Sei in: Home » Articoli

Comodato. Il nuovo orientamento della Cassazione. In caso di separazione tra i coniugi la casa torna ai suoceri

sentenza martello giustizia
Con la sentenza n.15986 del 7 luglio 2010 la Suprema Corte di Cassazione ha segnato una importante svolta in tema di comodato nel caso di separazione tra i coniugi. La casa deve essere restituita ai suoceri . La Terza sezione civile, chiamata a pronunciarsi sul ricorso presentato da coppia di Lecce che aveva dato in comodato la casa di loro proprietà al figlio sposato, con prole, successivamente separatosi, richiamandosi alla normativa dettata in tema di comodato precario ha mutato il proprio precedente indirizzo Giurisprudenziale sancendo svolta di primaria importanza.
I Giudici di legittimità hanno stabilito che nel caso in cui la casa sia stata concessa in comodato senza la previsione di un termine per la restituzione dell'immobile la stessa deve avvenire sulla base della semplice richiesta del comodante . In tal caso la determinazione del termine di efficacia del vinculum iuris costituito tra le parti è rimesso in via potestativa alla sola volontà di quest'ultimo che ha la facoltà di manifestarla ad nutum. Per la Suprema Corte non assume alcun rilievo la circostanza che la casa familiare sia stata assegnata in sede di separazione personale dei coniugi al coniuge affidatario dei figli.
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(10/07/2010 - Elisa Barsotti)
Le più lette:
» Il reato di violenza privata
» Stalking bancario: reato anche per l'incaricato dell'agenzia di recupero crediti
» Biciclette: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
» Gli eredi legittimi: chi sono e quale è la differenza con i legittimari
» Colpo di frusta: niente risarcimento senza Tac
In evidenza oggi
Ddl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanzaDdl salvaciclisti: multe fino a 651 euro per chi sorpassa a meno di un metro e mezzo di distanza
L'ombra del dubbio: quando il caso limite mette in crisi il sistema giudiziarioL'ombra del dubbio: quando il caso limite mette in crisi il sistema giudiziario
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF