Sei in: Home » Articoli

Ministero Ambiente: campagna sull'energia pulita

Il Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare della sezione Italia dell'ISES (International Solar Energy Society - associazione tecnico - scientifica no profit per la promozione dell'utilizzo di energia solare) ha realizzato una campagna 'Citta' Solari' inaugurata nel mese di ottobre a Roma, nella Galleria 'Alberto Sordi'.
La Campagna ha inteso mostrare a tutti le applicazioni delle energie rinnovabili e soprattutto il risparmio energetico in ambito familiare e in ambito cittadino. L'installazione e l'allestimento interno di due cubi ha creato quindi un percorso educativo e informativo sulle energie rinnovabili.
Il primo cubo ha avuto una funzione introduttiva, con l'allestimento interno funzionale alla rappresentazione di tutte le forme di energia rinnovabile, della loro storia e dell'evoluzione delle applicazioni di cui disponiamo; il secondo, concentrato sulla casa e sulla città, una funzione illustrativa, mostrando le soluzioni tecnologiche applicabili ad un'abitazione, e come queste soluzioni possano diventare le migliori pratiche ('best practices') nella città. La campagna ha previsto uno spazio anche per i bambini ai quali è stato messo a disposizione pareti bianche e pennarelli colorati e sono stati chiamati a liberare la fantasia disegnando la propria idea di energia pulita.
(08/11/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Avvocati: fino a 500 euro al mese di contributi per pagare i praticanti
» Autovelox e tutor: al via le nuove regole
» Come si redige il ricorso per Cassazione? La "road map" in una sentenza della Suprema Corte
» Conversione del pignoramento: la duplice ratio dell'art. 495 Cpc
» Diritti d'autore: pagare la Siae non basta, Soundreef ottiene decreto ingiuntivo per concerto Fedez
In evidenza oggi
Parlamentari: addio ai vitalizi, ok della CameraParlamentari: addio ai vitalizi, ok della Camera
Vietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famigliaVietare alla moglie di truccarsi integra il reato di maltrattamenti in famiglia
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF