Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Pininfarina: giovani avvocati lo ricordano come promotore della concorrenza nelle libere professioni

L'Ugai (Unione Giovani Avvocati Italiani) ha espresso un sincero cordoglio per la scomparsa di Andrea Pininfarina e lo ricorda non solo come "un indiscusso elemento di spicco del made in Italy nel mondo" ma anche come "promotore dell'esigenza di creare dinamiche concorrenziali anche nell'ambito dei servizi professionali". "Ricordiamo - scrive l'Ugai - che, sotto la presidenza Montezemolo nella sua relazione al grande convegno di Confindustria, intitolato 'Concorrenza, bene pubblico' di Vicenza del Marzo 2006 l'Ingegner Pininfarina ripropose anche la necessita' di liberalizzare le tariffe, la pubblicita' e le societa' di capitali professionali a tutela dei consumatori, delle imprese nonche' di noi giovani professionisti". Qualche mese dopo - conclude Gaetano Romano Presidente dell'Ugai - le sue richieste furono accolte e si concretizzarono in un decreto legge governativo che ha "modernizzato un intero settore dell'economica italiana e che tanto hanno giovato anche a noi giovani professionisti".
(08/08/2008 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Processo civile: l'opposizione agli atti esecutivi
» Il ricorso per Cassazione - Guida legale e fac-simile
» Blue Whale Challenge: il gioco che uccide. Ecco i consigli della polizia
» Divorzio: in arrivo gli accordi prematrimoniali
» Le cose che il fisco non ti può pignorare
In evidenza oggi
Affido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsiAffido condiviso: i figli restano nella casa familiare, saranno i genitori ad alternarsi
Blue Whale Challenge: il gioco che uccide. Ecco i consigli della poliziaBlue Whale Challenge: il gioco che uccide. Ecco i consigli della polizia
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF