Sei in: Home » Articoli

Giustizia: PG Cassazione, scandalosa la durata dei nostri processi

Il procuratore generale della Corte di Cassazione, Mario Delli Priscoli, nella relazione dell'apertura dell'anno giudiziario ha dichiarato, senza mezzi termini, che è "scandalosa la durata dei nostri processi". Quella che il PG definisce "La malattia fondamentale che colpisce il nostro sistema di giustizia" è rappresentata da una crisi di efficienza che si traduce appunto in una "abnorme e scandalosa durata dei nostri processi". Questa situazione - sottolinea il pg dedicato alla riforma dell'ordinamento giudiziario- "e' solo in minima parte ascrivibile ai magistrati" che spesso vengono "ingiustamente additati, anche all'opinione pubblica, come i principali, se non addirittura gli unici, responsabili delle disfunzioni del sistema". Ma non e' cosi', spiega il pg della Cassazione. "la Magistratura ordinaria professionale nel suo complesso e' all'altezza dei compiti ad essa affidati". Di certo non mancano casi di accertata violazione della deontologia professionale e questi afferma Delli Priscoli "vanno perseguiti con fermezza e senza indulgenza alcuna, perche' mettono in discussione proprio l'indipendenza, che non e' irresponsabilita', ed il ruolo dell'istituzione giudiziaria.
Va pero' sottolineato che questi casi negativi sono contenuti. Quando vengono alla ribalta si deve certamente intervenire con tempestivita' e rigore in sede disciplinare; ed e' cio' che ho fatto e continuero' a fare nel pieno rispetto delle mie funzioni istituzionali".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(30/01/2008 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Avvocati: fino a mille euro per ogni figlio
» Quali beni non possono essere pignorati?
» Giovani avvocati: fino a tremila euro per master e titoli
» Anatocismo: cacciato dalla porta, torna dalla finestra
» Condominio: per la telecamera sulle parti comuni l'unanimità non serve
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF