Sei in: Home » Articoli

La deontologia

Condividi
Seguici

La deontologia detta le regole di comportamento delle varie professioni, racchiuse nei codici deontologici e presidiate da specifiche sanzioni
valori ed etica su uomo in camicia e giacca

di Valeria Zeppilli - La deontologia, in ambito professionale, è l'insieme di regole di comportamento che rappresentano il codice etico di una determinata professione.

  1. Gli obblighi deontologici delle professioni
  2. I codici deontologici
  3. Sanzioni deontologiche
  4. Differenza tra deontologia ed etica

Gli obblighi deontologici delle professioni

I professionisti la cui attività è connotata da particolari caratteristiche sociali devono infatti rispettare delle norme di comportamento che hanno come fine quello di tutelare la persona, la dignità, la riservatezza e, in alcuni casi, la salute dei propri clienti o assistiti.

Devono ad esempio rispettare la deontologia professionale gli avvocati, i medici, gli psicologi, i giornalisti e così via.

I codici deontologici

Le regole deontologiche che i professionisti devono seguire sono racchiuse nei codici deontologici previsti per le varie categorie professionali.

Riprendendo gli esempi di prima, c'è quindi il codice deontologico degli avvocati, quello dei medici, quello degli psicologi, quello dei giornalisti e via dicendo.

Il codice deontologico forense

Le regole deontologiche alle quali sono sottoposti gli avvocati sono contenute nel codice deontologico forense, del 31 gennaio 2014, che ha sostituito il precedente codice.

Esso prevede per l'avvocato, tra le altre cose, i doveri di fedeltà, diligenza, segretezza, riservatezza e così via.

Il potere di applicare le sanzioni previste dal codice in caso di violazione deontologica spetta agli appositi Organi disciplinari.


Vai al Codice deontologico forense 2019

Sanzioni deontologiche

Oltre a dettare le regole di comportamento, i codici deontologici prevedono anche le conseguenze sanzionatorie che si applicano a chi le viola.

I competenti ordini e consigli possono infatti esercitare il potere disciplinare nei confronti di chi non rispetta la deontologia professionale, applicando le relative sanzioni.

Differenza tra deontologia ed etica

Sebbene la deontologia abbia alla sua base un concetto molto importante, quale quello di etica, le due nozioni non vanno tuttavia confuse.

Mentre la deontologia è un insieme di regole codificate, che pone dei doveri il cui rispetto è presidiato da specifiche sanzioni, l'etica ha un carattere morale, non pone specifici doveri e non prevede l'applicazione di sanzioni per chi non agisce secondo i suoi dettami, ma solo la sottoposizione a un eventuale giudizio morale.


Leggi anche Deontologia avvocati

Valeria Zeppilli
Consulenza Legale
Avvocato e dottore di ricerca in Scienze giuridiche, dal 2015 fa parte della redazione di Studio Cataldi -- Il diritto quotidiano. Collabora con la cattedra di diritto del lavoro, diritto sindacale e diritto delle relazioni industriali dell'Università 'G. D'Annunzio' di Chieti - Pescara.
(08/06/2019 - Valeria Zeppilli) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Eutanasia: sì a stop cure solo per volontà del malato espressa a parole
» Sigarette: aumenti fino a 40 centesimi

Newsletter f t in Rss