Sei in: Home » Articoli

Querela di falso: mancata risposta all?interpello

La Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione (sent. n. 15493 del 5/11/2002) ha stabilito che in tema di querela di falso, la mancata comparizione o la mancata risposta della parte che ha prodotto la scrittura all'interrogatorio formale deferitole dal giudice equivale a risposta negativa. Infatti, ai sensi dell'art. 222 cod. proc. civ., la parte che ha prodotto il documento impugnato di falso ha l?onere di fornire una esplicita conferma della volontà di servirsene e dunque un'esplicita risposta affermativa all'interpello, che non può essere sopperita con un comportamento equivoco, qual è la renitenza o il silenzio.
(21/11/2002 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Trasferimento di strumenti finanziari come ipotesi di donazione diretta ad esecuzione indiretta
» Pensioni: riscatto gratis laurea legato al merito
In evidenza oggi
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF