Sei in: Home » Articoli

Stabilizzazione dei rapporti di collaborazione e rilascio della procedura

Con la circolare n. 78 del 17 aprile scorso sono state impartite le disposizioni relative alla stabilizzazione dei collaboratori coordinati e continuativi e a progetto, ai sensi dei commi 1202-1210 dell'articolo 1 della finanziaria 2007 (L. n.296/2006). Tramite la predetta stabilizzazione i datori di lavoro hanno la facoltà di trasformare i rapporti di collaborazione in rapporti di lavoro subordinato, non inferiore ai due anni, qualora siano rispettate determinate condizioni, di cui alla circolare medesima. Riguardo alla denuncia dei lavoratori stabilizzati, ai fini dell'invio e-mens, E' già stato comunicato che i datori di lavoro devono indicare il codice "tipo assunzione" 1S esclusivamente nel flusso e-mens del mese in cui avviene la stabilizzazione.

Inps, Messaggio 10.10.2007 n. 24715
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(15/11/2007 - www.laprevidenza.it)

Link correlati:
http://www.laprevidenza.it

Le più lette:
» Avvocati: niente contributi minimi alla Cassa né obbligo di iscrizione
» Stalking: gratuito patrocinio a prescindere dal reddito
» Regime dei minimi: com'era e com'è
» Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
» Negoziazione assistita senza notaio: Aiga, ora spazio agli avvocati
In evidenza oggi
Equitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debitoEquitalia: chiedere il pagamento rateale non significa ammettere il debito
Corrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungateCorrente elettrica: indennizzi automatici fino a 1.000 euro per interruzioni prolungate
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF