Sei in: Home » Articoli

Mutui: raggiunta l'intesa tra Abi e associazioni dei consumatori sulle penali per l'estinzione anticipata

L'accordo, che rappresenta uno degli effetti dell'art. 7 della Legge 40 del 2007 di conversione del secondo pacchetto Bersani sulle liberalizzazioni, prevede la revisione e riduzione delle penali per l'estinzione anticipata dei mutui accesi prima dell'entrata in vigore di tali provvedimenti che hanno invece stabilito la cancellazione delle penali per i nuovi mutui.
Per i mutui a tasso variabile, fisso o misto stipulati prima del 2001 è previsto che la penalità non possa essere superiore allo 0,50%. Nel caso in cui il mutuo sia prossimo alla scadenza per il terzultimo anno la penalità scende allo 0,20% ed è esclusa per gli ultimi due anni. Per quei casi che già oggi si trovano al di sotto dello 0,50% è comunque prevista una riduzione dello 0,20% nel caso di tasso fisso e zero nel caso di mutuo a tasso variabile.
Per i mutui a tasso variabile e a tasso misto stipulati dopo il 1° Gennaio 2001 permangono le condizioni precedenti, ovvero la penalità dello 0,50% - 0,20% e 0% per gli ultimi due anni. Resta altresì la clausola di salvaguardia.
Per i mutui a tasso fisso la penalità viene ridotta all'1,90% nel caso in cui l'estinzione anticipata avvenga nella prima metà di durata del mutuo ed ulteriormente diminuita all'1,50% nel caso in cui avvenga nella seconda metà del mutuo. Anche in questo caso nel terzultimo anno la penalità scende allo 0,20% ed è a costo zero per gli ultimi due anni.
Per i soli mutui a tasso fisso accesi dopo il 2000 con una penale pari o superiore all'1,25% la clausola di salvaguardia è dello 0,25%. Per i mutui con penale inferiore all'1,25% la clausola di salvaguardia è dello 0,15% come per tutti i mutui a tasso variabile.
Favorevole il commento del Ministro dello Sviluppo economico Pier Luigi Bersani che con una nota del 2 Maggio ha spiegato che "l'accordo raggiunto oggi dall'Abi e da tutte le 16 associazioni dei consumatori è un fatto assolutamente positivo".

Su questo argomento vedi anche le sezioni dedicate:
- ai mutui
- alle liberalizzazioni
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(07/05/2007 - Silvia Vagnoni)
Le più lette:
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF