Sei in: Home » Articoli

L'allarme della Gdf: nel 2014, 8mila evasori, 17mila reati fiscali e 1 appalto truccato su 3

Pubblicato il rapporto della Guardia di Finanza nel 2014. Una vera e propria mappa del sommerso
Auto della guardia di finanza

di Marina Crisafi - 8mila evasori, 1 appalto su 3 truccato, sprechi e frodi per oltre 4 miliardi di euro e 17mila reati fiscali. 

È questa la fotografia scattata dalla Guardia di Finanza nel consueto rapporto annuale sugli illeciti economico-finanziari diffuso in questi giorni.

Una vera e propria “mappa del sommerso” che spazia dalla spesa pubblica agli appalti, dal fisco alla contraffazione, passando per la criminalità organizzata e che mostra un quadro non certo confortante della situazione del Paese nel 2014:

 

-     Spesa pubblica

Tra gli sprechi e le frodi ai finanziamenti pubblici, secondo il rapporto, lo Stato nel 2014 ha subito danni quantificabili in oltre 4 miliardi. Di questi, oltre la metà sono da imputare agli sprechi nella P.A., mentre il resto alle frodi e, in particolare, ai contributi illecitamente percepiti (666 milioni dai fondi dell'Ue e 618 dai fondi nazionali), alla spesa previdenziale (113 milioni) e a quella sanitaria (141 milioni). Complessivamente, sono oltre 3.700 i soggetti denunciati per reati contro la P.a. di cui circa 229 tratti in arresto, mentre il “recupero” e il relativo sequestro a seguito delle indagini ammonta a oltre 450 milioni (dalle truffe ai fondi Ue e statali, dai reati contro la P.A. e dalle truffe al sistema previdenziale);

 

-     Appalti

Uno su tre gli appalti pubblici assegnati illecitamente lo scorso anno per un valore pari ad un miliardo e 793 milioni, su 220 oggetto del controllo degli uomini delle Fiamme Gialle per un valore complessivo di 4,6 miliardi.  

Le indagini hanno portato alla denuncia di oltre 900 persone di cui 44 arrestate;

 

-     Fisco

8mila gli evasori totali scoperti e sconosciuti al fisco nel 2014 che hanno portato al sequestro di beni per un valore di circa un miliardo e duecentomilioni.

In totale 17.802 i reati tributari scoperti e oltre 13mila i soggetti denunciati, di cui 146 tratti in arresto.

Nell'ambito delle indagini relative all'evasione fiscale e al sommerso, gli uomini della finanza hanno anche scoperto quasi 12mila lavoratori in nero e oltre 13mila irregolari, mentre ammontano a circa 5mila i datori di lavoro denunciati per l'utilizzo di manodopera in nero o irregolare;

 

-     Criminalità organizzata

Ammonta a quasi 4 miliardi il valore dei beni sottratto alla mafia dalle fiamme gialle nel 2014. Di questi 3,3 miliardi corrisponde ai beni sequestrati mentre 733 milioni è il valore dei beni confiscati.

Gli accertamenti patrimoniali svolti complessivamente l'anno scorso sono oltre cinquemila;

 

-     Contraffazioni

290 milioni di prodotti falsi o irregolari con le norme comunitarie sono stati sequestrati nel 2014 per un valore pari a circa 2,9 miliardi.

Di questi, secondo il rapporto della Gdf, 42 milioni sono i beni contraffatti e 247 quelli non conformi alla normativa di sicurezza.

A ciò si aggiungono le 1.400 tonnellate di cibi sequestrati nell'ambito delle indagini sulle frodi alimentari;

 

-     Immigrazione clandestina

Sul fronte migrazioni, infine, oltre 137mila i migranti soccorsi nelle operazioni di Frontex nel 2014 che hanno portato all'arresto di quasi 400 soggetti per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e al sequestro di 52 automezzi.

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(08/04/2015 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» La manovra è legge: tutte le novità punto per punto
» Cani che abbaiano in condominio: Il punto della giurisprudenza
» Legge Pinto: cosa accade ai procedimenti in corso al 1° gennaio 2016?
» Eredità: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Con la depressione si può avere la 104?
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF