La responsabilità degli AMMINISTRATORI e dei SINDACI - Un seminario di Marco ROSSETTI a Roma, il 25.10.2014

cassazione toga sentenza
di Paolo M. Storani - Nella nostra ricerca di bussole per l'espletamento della professione forense, delle idee ordinanti e dei principi guida che ci guidano quando le soluzioni ipotizzabili sono molteplici e talvolta antitetiche, giunge alla bisogna un nuovo appuntamento organizzato da Valor Plus S.r.l. di Ancona con il Dott. Marco Rossetti, magistrato della Sez. III Civile della Corte di Cassazione, nonché faro intellettuale dei nostri mutevoli orizzonti. 

A proposito di fari, non so se vi sia capitato di assistere alla proiezione de "L'ultimo faro", lo stupendo lavoro (è ancora in edicola) di Paolo Rumiz: "Mi dicevano 'Ti annoierai' e mi ritrovo a non avere un attimo di requie.

Avevo paura di non saper cosa scrivere, e adesso scopro che i taccuini non mi basteranno". Si tratta dei racconti di viaggio (in questo caso un viaggio ... immobile) su un'isola pressoché disabitata ove è ubicato il faro di cui il popolare giornalista-scrittore triestino si è autorinchiuso.

Anche i Vostri taccuini saranno insufficienti a contenere le considerazioni, le riflessioni che scaturiranno dal duplice incontro con Marco Rossetti di cui parlavo nell'incipit.

Stavolta il tema dell'incontro è decisamente inedito: la responsabilità degli amministratori e dei sindaci.

Quelli che seguono sono gli argomenti di cui tratterà l'autorevole Magistrato in occasione del seminario del 25 ottobre 2014:

- i doveri degli amministratori, l'art. 1176 c.c., l'accertamento della colpa, il giudicato penale, la business judgement rule;

- l'amministratore di fatto;

- le fattispecie, le operazioni avventate, l'omessa valutazione rischi, l'omessa valutazione costi, la violazione delle leges artis;

- i doveri dei sindaci, il nesso di causa tra mala gestio e danno, le azioni, sociale, sociale dei soci, dei creditori, dei soci e dei terzi;

- i legittimati passivi, la delibera assembleare, i quorum, i patti parasociali di voto contrario, il danno, i "vantaggi compensativi", i danni indiretti, i criteri di liquidazione, la prescrizione, la transazione, l'assicurazione degli amministratori e dei sindaci, l'arbitrato e gli aspetti processuali e sostanziali.

Qui in calce è riportata la locandina; a seguire, il modulo d'iscrizione.



Vedi allegato
(07/10/2014 - Law In Action - di P. Storani)
Le più lette:
» Avvocati: cassazionisti senza esami per tutti gli iscritti ante riforma
» Avvocati: albi online senza segreti
» Tribunale di Fermo: inammissibili i capitoli di prova se contengono le parole "vero che". Tu cosa pensi?
» Padre immaturo? Il figlio va con la madre
» Affitto: la cauzione va restituita anche in caso di danni
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
bottone newsletter Icona Facebook Icona Rss Icona Google plus Icona twitter Icona linkedin
Print Friendly and PDF