Sei in: Home » Articoli

Mipaaf: avviati controlli a tutela dei consumatori durante feste di fine anno

Mipaaf ministero
In occasione delle festivitÓ natalizie di fine anno sono stati avviati su tutto il territorio nazionale controlli straordinari dai NAC (Nucleo Antifrodi Carabinieri). I controlli avvengono in coordinamento con gli altri organi di vigilanza del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Come si legge in un comunicato stampa del ministero "I carabinieri hanno effettuato controlli in 90 imprese agricole e alimentari, accertando 44 violazioni, segnalando all'autoritÓ giudiziaria 24 persone e sequestrando oltre 144 tonnellate di prodotti alimentari tra dolci, salumi, pane e pasta, vino e olio extra vergine di oliva, frutta e verdura". Nel comunicato il Ministero sottolinea che i Nuclei Antifrodi Carabinieri "svolgono con impegno e costanza il loro lavoro di prevenzione e contrasto all'agropirateria con operazioni mirate alle tutela del consumatore durante le festivitÓ di fine anno.
I risultati giÓ conseguiti evidenziano l'efficacia dei sistemi di controllo disposti sinergicamente dal Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari con gli altri organi di vigilanza". Un'azione fondamentale, che non riguarda solo il periodo delle feste di fine anno. ╚ proprio la situazione economica del paese che rende necessario un particolare rigore "nel controllo del regime degli aiuti comunitari e sulla qualitÓ delle produzioni agroalimentari nazionali". L'obiettivo dichiarato dal Ministero Ŕ quello di assicurare per il 2012 "che la produzione agroalimentare nazionale sia inserita in un quadro sempre pi¨ trasparente di efficienza, legalitÓ e sicurezza".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(25/12/2011 - N.R.)
Le pi¨ lette:
» EreditÓ: 10 cose da sapere per una consapevole pianificazione successoria
» Risarcisce il cliente l'avvocato che dimentica di iscrivere la causa e mente sul punto
» Tradimento: quello "programmato" diventa di moda tra i mariti
» Mobbing e risarcimento danni: come dimostrare di aver subito una persecuzione
» Avvocato censurato se non assolve l'obbligo della formazione
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF