Sei in: Home » Articoli

Assicurazioni online: le nuove tecnologie del business assicurativo e le criticità verso i consumatori

In allegato un approfondimento in PDF scaricabile e sfogliabile online
shopping e-commerce computer telematico
di Roberto Paternicò. L'IVASS (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) e l'ANIA (l'Associazione italiana tra le imprese assicuratrici) hanno affrontato, rispettivamente, le tematiche del mercato assicurativo online e delle nuove tecnologie del business assicurativo. 

Dalle indagini sul fenomeno vengono evidenziate le caratteristiche del mercato digitale con alcuni elementi di criticità in ottica di tutela del consumatore, da una parte e come la tecnologia stia cambiando la tradizionale distribuzione assicurativa, dall'altra. 

Vengono analizzati alcuni siti che forniscono servizi di comparazione nel settore assicurativo e multiservice che confrontano offerte relative, anche, a prodotti di altri settori come: mutui, prestiti, conti correnti, ADSL, Pay TV. 

Le caratteristiche dei prodotti offerti (“standard” e “complessi”) sono fattori essenziali tra la domanda e l'offerta che producono conseguenze per i consumatori alla luce, anche, delle modifiche normative europee che dovrebbero produrre effetti sulla scelta del canale distributivo.  
Uno sguardo, infine, va ai mercati europei per conoscere i modelli applicati e gli effetti nei rapporti con l'utenza. 

Per la tutela del consumatore vi sono alcune criticità da considerare ed approfondire in relazione alle possibili responsabilità derivanti, anche, dalla scarsa rispondenza delle modalità operative online con le normative in vigore. 

Emergono elementi per possibili conflitti d'interesse, concorrenza sleale, dati di mercato non completi, comparazioni al prezzo più basso senza chiare spiegazioni sui contenuti contrattuali, messaggi pubblicitari ingannevoli, soluzioni poco idonee per la privacy e per le liberatorie di settore ed un'insufficiente trasparenza dei dati

SCARICA IL PDF COMPLETO E ILLUSTRATO
Contenzioso Bancario
(23/08/2015 - Dott.Roberto Paternicò)
Le più lette:
» La querela di falso
» Le chat su WhatsApp valgono come prova
» Contratto di convivenza: come funziona
» Scuola: anche gli avvocati in coda per fare i supplenti
» Avvocati: i termini di decadenza dei contributi alla Cassa Forense
In evidenza oggi
In arrivo carcere fino a 8 anni per chi truffa gli anziani al telefonoIn arrivo carcere fino a 8 anni per chi truffa gli anziani al telefono
Giudici e avvocati: serve più sicurezza nei tribunaliGiudici e avvocati: serve più sicurezza nei tribunali
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF