Sei in: Home » Articoli

Cassazione: la coppia razzista non può adottare

La Cassazione ribadisce un secco no alle scelte razziste in caso di adozione. Chi intende datottare un bambino non può fare la sua scelta in base al colore della pelle. Il monito arriva dalle sezioni unite civili (Sentenza n. 13332/2010) che ha accolto un ricorso della Procura della Cassazione. I supremi giudici fanno notare che "il decreto di idoneita' all'adozione pronunciato dal Tibunale per i minorenni non puo' essere emesso sulla base di riferimenti alla etnia dei minori adottandi, ne' puo' contenere indicazioni relative a tale etnia". Pertanto laddove "tali discriminazioni siano espresse dalla coppia di richiedenti, esse vanno apprezzate dal giudice di merito nel quadro della valutazione della idoneita' degli stessi alla adozione internazionale". Il caso è stato posto al centro dell'attenzione dall'Ai.Bi, associazione deputata alle adozioni internazionali, dopo che un Tribunale aveva accordato l'adozione ad una coppia di genitori nonostante si fossero rifiutati di adottare un bimbo di colore.
(01/06/2010 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Una legge per punire chi avvelena i cani
» Invalidità: i nuovi importi per il 2019
» Il Codice della crisi e dell'insolvenza
» Addio definitivamente all'assegno di divorzio con la nuova convivenza
» Il mutuo condominiale
Newsletter f g+ t in Rss