È stato messo in atto il SISTRI: lo rendo noto il Consiglio dei Ministri. La parola SISTRI è l'acronimo del "Sistema di controllo per la Tracciabilità dei rifiuti", istituito con decreto del Ministero dell'ambiente, il 17 dicembre scorso. Il sistema rappresenta una risposta tecnologica ed avanzata per il monitoraggio dei rifiuti speciali in ogni fase: dalla produzione allo smaltimento dei rifiuti nella regione Campania. Il Sistri verrà direttamente gestito dal Comando dei Carabinieri per la tutela dell'ambiente. Il Governo fa infine sapere che il SISTRI sarà operativo in diverse fasi e comunque non oltre il 180 giorni dalla sua entrata in vigore. L'adesione al nuovo e tecnologico sistema è obbligatorio per alcuni soggetti e sarà facoltativo per altri. La lista dei destinatari e modalità sono indicate in questa pagina.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: