Sei in: Home » Articoli

In libreria: Codice penale e delle leggi complementari

Questo codice, al pari delle opere gemelle di diritto civile ed amministrativo, è stato concepito, strutturato e realizzato in modo da consentire al concorsista ed al professionista di comprendere la portata effettiva delle norme che si cela dietro il freddo dato letterale. All'uopo si è deciso di inserire il codice e le leggi speciali nella cornice delle disposizioni costituzionali, comunitarie ed internazionali in cui è destinato a vivere nel rispetto del principio di gerarchia delle fonti. Sul piano storico il volume è impreziosito dal testo del codice Zanardelli che permetterà di scoprire la genesi del codice vigente. Analogamente tutte le norme del codice penale modificate nel tempo riportano in nota il testo storico in modo da consentire al lettore di comprendere l'evoluzione dell'attuale formulazione. Quanto poi al quadro sistematico il volume si segnala per l'accuratezza delle note che focalizzano le connessioni di ciascuna disposizione con le norme correlate, in modo da dare luogo ad un sistema organico ed armonico. Grazie anche alla mole veramente massiccia delle leggi speciali inserite ed all'accuratezza degli indici sistematico ed analitico, si confida di avere messo uno strumento utile nelle mani di chi voglia affrontare con fiducia e ottimismo i cimenti concorsuali e le sfide professionali.


- Prezzo: € 50.00
- Ildirittopericoncorsi.it 2008
- Pagine 1586

Acquista on line

Cerca altri libri:



(11/11/2008 - Recensione)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF