Sei in: Home » Articoli
 » Avvocatura

Trasferito giudice che scriveva sentenze con avvocati

Molte le sentenze che riusciva a depositare. Ma per la redazione si avvaleva della collaborazione di alcuni avvocati. E' successo a Taranto dove un magistrato del Tribunale aveva preso l'abitudine di servirsi dell'aiuto di liberi professionisti per scrivere i suoi provvedimenti. Non solo. Il giudice avrebbe anche assegnato perizie a medici senza specializzazione n competenze per farlo. Del caso si occupata la sezione disciplinare del Csm che, dopo una camera di consiglio, ha deciso per il trasferimento di sede e di funzioni. La richiesta di procedere nei confronti del magistrato partita dal ministro della Giustizia.
Il trasferimento stato deciso in via cautelare dalla sezione disciplinare di palazzo dei Marescialli. Ora, nei confronti del magistrato pende anche un procedimento giudiziario per falso ideologico.
(09/10/2008 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Registrare le conversazioni viola il diritto alla riservatezza
» Notifica cartella via pec: illegittima senza firma digitale
» Carabinieri, concorso per 2.000 posti
» Avvocati: il vademecum sulla privacy
» Pensioni: via la Fornero e tagli a quelle d'oro


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss