Sei in: Home » Articoli

Consiglio Ministri: approvata riforma diritto societario

La riforma del diritto societario, approntata dalla Commissione Vietti, è stata definitivamente approvata dal Consiglio dei Ministri del 10 gennaio. Oltre al decreto legislativo che attua una riforma organica della disciplina vigente in materia di società di capitali e di società cooperative è stato approvato un decreto legislativo che introduce una nuova procedura per il contenzioso relativo ai procedimenti in materia di diritto societario e di intermediazione finanziaria, nonché in materia bancaria e creditizia introducendo un nuovo rito per le controversie civili in materia societaria che valorizza in pieno il principio dispositivo, realizzando altresì la tendenziale concentrazione dell'intera causa in una sola udienza.
Entrambi i provvedimenti entreranno in vigore il 1° gennaio 2004, anche se sarà possibile da subito per le società adeguare i propri statuti alla nuova disciplina. Su proposta del Ministro Buttiglione è stato inoltre approvato il disegno di legge comunitaria 2003, che reca le disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee (Consiglio dei Ministri, Comunicato 10 gennaio 2003).
(15/01/2003 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» La cambiale - Guida Legale
» Aspettativa non retribuita: cos'è e come si ottiene
» Carta identità elettronica: come si richiede
» Le diverse tipologie di servitù
» Rischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figli
In evidenza oggi
Cassazione: lei ci sta poi ci ripensa? Resta grave la violenza sessualeCassazione: lei ci sta poi ci ripensa? Resta grave la violenza sessuale
Cassazione: sospeso l'avvocato che esegue troppi pignoramenti Cassazione: sospeso l'avvocato che esegue troppi pignoramenti


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF