La Prima Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent. 33486/2007) ha stabilito che è legittimo l'ordine di espulsione dei clandesini in esubero se i centri di accoglienza temporanei sono pieni. Con questa decisione i Giudici del Palazzaccio hanno annullato l'assoluzione di un extracomunitario che non aveva ottemperato all'ordine di allontanamento disposto per mancanza di posti nel centro temporaneo di accoglienza.
Condividi
Feedback

(12/09/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus, udienze da remoto: le linee guida del Csm
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto