Sei in: Home » Articoli

Consiglio dei Ministri: riforma dell'Ordinamento Giudiziario

Il Consiglio dei Ministri (seduta del 7 marzo scorso), su proposta del Ministro della Giustizia, ha approvato un disegno di legge sull'ordinamento giudiziario. Il decreto ha il fine di garantire l'indipendenza della magistratura nonché una maggiore efficienza del servizio nei confronti dei cittadini e si propone altres' di realizzare il riassetto della normativa sull'ordinamento giudiziario. Tra le novità maggiormente rilevanti introdotte dal provvedimento, evidenziamo l'introduzione di nuove norme relative all'accesso in magistratura, alla progressione economica e alle funzioni dei magistrati ordinari e militari, alla formazione professionale e all'aggiornamento del sistema giudiziario, all'individuazione delle competenze dei magistrati posti a capo di uffici e dei dirigenti amministrativi, in conformità ai principi costituzionali che regolano la materia.
(16/03/2007 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
» Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardario
In evidenza oggi
Condominio: l'acqua non si stacca ai morosiCondominio: l'acqua non si stacca ai morosi
Accedere all'email altrui è reato anche se si conosce la passwordAccedere all'email altrui è reato anche se si conosce la password

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF