Sei in: Home » Articoli

Modifiche alla disciplina della ristrutturazione delle grandi imprese in stato di insolvenza

Il 26 gennaio scorso è stato convertito in legge il decreto-legge 29 novembre 2004, n. 281, recante modifiche alla disciplina della ristrutturazione delle grandi imprese in stato di insolvenza. Il decreto- legge, ora convertito in legge, contiene misure dirette a fronteggiare alcune situazioni di crisi economica e industriale. L'intervento normativo di urgenza prevede l'ampliamento dei presupposti per l'ammissione alla procedura di ristrutturazione industriale e finanziaria delle grandi imprese in crisi. In particolare, il decreto ha lo scopo di ampliare i requisiti di ammissione alla speciale procedura di ristrutturazione delle grandi imprese in stato di insolvenza, modificando due aspetti della disciplina vigente, riducendo entrambi i requisiti riferiti al numero dei dipendenti e all'esposizione debitoria e considerando non solo l'impresa singola, ma anche il gruppo in cui essa è inserita.
(12/02/2005 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: sì a diritto di visita rigido per tutelare i figli
» Reato di invasione di edifici: in arrivo multe fino a 2mila euro
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss