Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

In vigore dal 25 maggio le norme sul franchising

Condividi
Seguici

E' stata pubblicata in gazzetta ed è entrata in vigore già da ieri la legge che disciplina i rapporti di franchising (legge 6 maggio 2004, n. 129). Il provvedimento è intervenuto in un settore finora non disciplinato per legge, dando una definizione di contratto di franchising che è quello che si ha fra due soggetti giuridici, economicamente e giuridicamente indipendenti, in base al quale una parte concede la disponibilità all'altra, verso corrispettivo, di un insieme di diritti di proprietà industriale o intellettuale relativi a marchi, denominazioni commerciali, insegne, modelli di utilità, disegni, diritti di autore, know-how, brevetti, assistenza o consulenza tecnica e commerciale, inserendo l'affiliato in un sistema costituito da una pluralità di affiliati distribuiti sul territorio, allo scopo di commercializzare determinati beni o servizi. La disciplina transitoria prevede che i contratti non redatti per iscritto e non conformi alle prescrizioni della nuova normativa dovranno essere regolarizzati e adeguati entro il 25 maggio 2005.

(L. 06/05/2004, n.129, G.U. 24/05/2004, 120)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
Vedi anche la guida:
Il contratto di franchising
(30/05/2004 - Media Italia)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: la Cassazione torna indietro di mezzo secolo!
» Risarcito con 15mila euro ogni migrante respinto illegalmente

Newsletter f t in Rss