Sei in: Home Guide Legali Procedura Civile 2. Fase istruttoria

2. Fase istruttoria

Guida di procedura civile
2. Fase istruttoria

La fase istruttoria è il momento centrale del procedimento giacchè si debbono acquisire tutti quegli elementi di prova che sono necessari per dimostrare il fondamento della domanda.

Dopo l'introduzione del giudizio e dopo che le parti avranno depositato le memorie di cui all'art. 183 c.p.c. il giudice dovrà decidere sull'ammissione dei mezzi di prova richiesti dalle parti e procedere alla loro assunzione.

 

La decisione sull'ammissione delle prove (ad esempio sull'ammissibilità di una prova testimoniale) può essere presa anche in udienza ma il giudice, se la questione è complessa, può anche riservarsi di decidere fuori udienza con separato provvedimento.

Sciogliendo la riserva decide quali mezzi di prova ammettere e quali no.

Condividi
Seguici
Feedback

Newsletter f g+ t in Rss
Resta aggiornato. Segui StudioCataldi su Telegram      SCOPRI DI PIU'
chiudi