La patologia dell'atto amministrativo

Indice della guida di diritto amministrativo
A cura di Maria Luisa Foti
Modifica questa guida

Quando l'atto amministrativo è nullo, annullabile o inefficace. Guida alla patologia dell'atto amministrativo

La patologia dell'atto può assumere diverse gradazioni. L'atto, infatti, può essere invalido (nullo o annullabile) o irregolare quando l'atto presenta un vizio per il quale la legge non commina conseguenze negative per l'atto stesso. Ci sono poi altri stati patologici che incidono sull'efficacia dell'atto si ha infatti un atto inefficace quando l'atto benché perfetto non è più idoneo a produrre effetti giuridici in quanto sono inesistenti i requisiti d'efficacia previsti. Può infine essere ineseguibile quando diventa inefficace per il sopravvenire di un atto ostativo.

Condividi
Seguici
Feedback

Newsletter f g+ t in Rss