La Consob

Indice della guida di diritto amministrativo
A cura di Maria Luisa Foti
Modifica questa guida
La Consob

Letteralmente, Commissione nazionale per le societÓ e per le borse, questa AutoritÓ Ŕ stata istituita nel 1974 come organo privo di personalitÓ. Dal 1985, con la legge 181, Ŕ stata trasformata in persona giuridica del diritto pubblico. Ha il compito di regolamentare e vigilare sul mercato dei valori mobiliari.

In particolare la Consob deve vigilare sul corretto funzionamento della borsa, sulla correttezza degli operatori e sull'adeguato finanziamento delle singole operazioni.

I componenti della Consob (un presidente e quattro membri) sono nominati dal Presidente della Repubblica e restano in carica per 5 anni con la possibilitÓ di essere confermati per una sola volta.

Tra i diversi poteri che gli sono attribuiti, la Consob ha anche la possibilitÓ di richiedere alle societÓ quotate di rendere pubblici dati e notizie necessari alla corretta informazione della clientela. Pu˛ anche effettuare ispezioni, chiedere chiarimenti sui bilanci, sospendere la contrattazione di un titolo, sanzionare le societÓ che non rispettano le sue direttive.


Risorse online:
Il sito ufficiale della Consob
Print Friendly and PDF
Newsletter f g+ t in Rss