Si riparte con tutte le attività di ristorazione, sport e spettacolo nelle aree a basso contagio da Covid, ma solo all'aperto. Arriva la zona gialla "rafforzata"
donna ad una cena elegante

Riaperture, scende l'Rt nazionale

[Torna su]

Torneranno dal 26 aprile le zone gialle che diventano "rafforzate". Di conseguenza ci sarà l'ok alla ripartenza di tutte le attività di ristorazione, sport e spettacolo ma solo all'aperto nelle aree a basso contagio da Covid. L'annuncio arriva in conferenza stampa dal premier Mario Draghi. A questa decisione il governo arriva rinfrancato anche dal monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute, c'he vede l'Rt nazionale è sceso a 0,85. Sarà il ministro della Salute, Roberto Speranza, in base dati e indicazioni della cabina di regia, a firmare le nuove ordinanze che saranno in vigore a partire dal 19 Aprile.

Ristoranti aperti e coprifuoco alle 22

[Torna su]

Draghi ha chiarito che verrà anticipata al 26 aprile l'introduzione della zona gialla però «con un cambiamento rispetto al passato, nel senso che si dà precedenza all'attività all'aperto, anche la ristorazione a pranzo a cena e alle scuole tutte, che riaprono completamente in presenza nelle zone gialla e arancione mentre in rosso vi sono modalità che suddividono in parte in presenza e in parte a distanza». Successivamente riapriranno i ristoranti anche epa sera, ma solo quelli all'aperto. Dal primo giugno riapriranno i ristoranti con tavoli al chiuso solo a pranzo seguendo le linee guida. Resterà invece il coprifuoco alle 22 anche nella fase delle nuove aperture.

Scuole, si riparte in presenza dal 26 aprile

[Torna su]

In zona gialla rafforzata e arancione si tornerà a scuola dal 26 aprile. Ricordiamo che il decreto legge valido fino al 30 aprile, per la scuola ha previsto che le scuole infanzia, primaria, e il primo anno delle scuole medie siano in presenza in tutto il territorio azionale. Le classi seconde e terze medie sono in presenza al 100% nelle aree arancioni e gialle. Le classi seconde e terze medie in area rossa fanno scuola a distanza. Le superiori sono in Dad al 100% in area rossa; frequentano con percentuali tra il 50 e il 100% in area arancione.

Cinema, spettacoli e spiagge: il calendario delle riaperture

[Torna su]

Teatri, cinema e spettacoli dovrebbero tornare a essere consentiti all'aperto sempre dal 26 aprile. Al chiuso gli spettacoli dovrebbero essere consentiti con i limiti di capienza fissati per le sale dai protocolli anti contagio. Dal primo luglio ok alla riapertura di a fiere e congressi e all'apertura di stabilimenti termali e parchi tematici, con nuove linee guida. Gli stabilimenti balneari e le piscine all'aperto riaprono il 15 maggio, mentre le palestre riaprono il primo giugno anche al chiuso.

Ripartenza anche per lo sport

[Torna su]

Palestre aperte dal 1° giugno. Riparte anche lo sport all'aperto, per gli amatori e per i tifosi. Come previsto nella bozza del decreto che il Dipartimento Sport sottoporrà nei prossimi giorni al Cdm si indicherà la possibilità di tornare dal 26 aprile a praticare sport anche di contatto, dal calcetto alle partite di altre discipline, nelle regioni in zona gialla. In zona gialla, dal primo maggio sarà consentito l'accesso del pubblico in impianti all'aperto fino a un massimo di mille spettatori e al chiuso fino a un massimo di 500.

Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: