È fondamentale rintracciare residenza del debitore per la consegna di notifiche atti giudiziari. Scopri come rintracciare il debitore all'estero

Perché rintracciare residenza e domicilio del debitore all'estero?

Non è cosa rara che i creditori si trovino a dover rintracciare residenza e domicilio dei soggetti debitori in Italia e sempre più frequentemente anche all'estero, che risultano essere irreperibili da tempo. Il rintraccio di residenza è molto importante per poter inviare notifiche di atti giudiziari, per effettuare il pignoramento presso l'abitazione del debitore o per le messe in mora giudiziali.

Molto spesso i debitori furbetti cambiano continuamente residenza rendendo difficile la notifica degli atti giudiziari, azione fondamentale per avviare il processo del recupero crediti. Fortunatamente, esiste un modo per arginare questo problema, ed è quello di svolgere un'indagine per rintracciare i dati anagrafici del debitore.

Infatti, in Italia, il nuovo art. 492 bis del codice di procedura civile consente al creditore la "Ricerca con modalità telematica dei beni da pignorare". Verificato il diritto della parte istante a procedere a esecuzione forzata, il presidente del tribunale dispone l'accesso in via telematica ai dati contenuti "nelle banche dati delle pubbliche amministrazioni (…) e, in particolare, nell'anagrafe tributaria, compreso l'archivio dei rapporti finanziari, nel pubblico registro automobilistico e in quelle degli enti previdenziali, per l'acquisizione di tutte le informazioni rilevanti per l'individuazione di cose e crediti da sottoporre ad esecuzione, comprese quelle relative ai rapporti intrattenuti dal debitore con istituti di credito e datori di lavoro o committenti".

Il rintraccio del debitore fornisce l'attuale residenza anagrafica ufficiale e il reale domicilio di una persona. Una volta verificato l'indirizzo di domicilio è possibile notificare gli atti amministrativi.

Ma come si effettua la ricerca anagrafica all'estero? Lo vedremo insieme nei paragrafi che seguono.

Come effettuare il rintraccio residenza/domicilio esteri dei debitori?

Per il rintraccio del debitore estero, bisogna innanzitutto, conoscere la giurisdizione nella quale ci si trova ad operare.

Nel Nord Europa, per poter ottenere la residenza è necessario fare una specifica richiesta presso gli uffici comunali competenti, che deve essere motivata e tradurre in lingua gli atti a supporto. In Francia, invece, dove non c'è un'anagrafe centralizzata e pubblica, la ricerca anagrafica, viene fatta partendo dalle imposte che il soggetto versa in qualità di locatario o proprietario di un immobile.

La modalità di rintraccio varia da Paese a Paese, ma una volta verificata la documentazione l'ufficio rilascerà una certificazione con indicazione dell'esatto indirizzo del soggetto. È utile essere a conoscenza almeno del codice fiscale del soggetto debitore, per poter risalire alle informazioni necessarie.

Per ogni giurisdizione, quindi, occorre agire in modo differenziato. Il successo e la veridicità dei dati dipende dalla conoscenza della materia da parte dell'agenzia incaricata, dall'esperienza e professionalità dei suoi collaboratori e dalla rete di partner esteri nelle varie giurisdizioni.

Se si desidera rintracciare un debitore italiano all'estero è possibile rivolgersi agli Uffici Consolari.

Ogni italiano che risieda all'estero da più di 12 mesi ha il diritto e l'obbligo, di iscriversi all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE) per essere registrato come cittadino del Paese in cui è emigrato. Ciò significa che è possibile recuperare tutti i dati che riguardano la persona che si sta cercando. Per sapere l'indirizzo si possono contattare i Comuni italiani di iscrizione AIRE, ossia i Comuni d'origine o di ultima residenza in Italia della persona cercata.

Come sottolinea Tiziano Petracca Chief Customer Relationship Officer di INSIDE Intelligence & Security Investigations, "l'iter di ricerca anagrafica di un soggetto può essere lungo e bisogna adeguarsi alle tempistiche dei vari enti preposti. I tempi di attesa però possono essere accorciati e con essi mitigato il rischio di ottenere informazioni non aggiornate, se si decide di rivolgersi ad un'agenzia investigativa qualificata e professionale, in grado di produrre - per il rintraccio del debitore in Italia ed in tutti gli stati esteri - di un report dettagliato e completo di informazioni aggiornate e affidabili. La nostra agenzia fornisce un servizio di rintraccio anagrafico e di domicilio effettivo, sia in Italia che all'estero. Sul portale intelligenceinside.com è possibile richiedere in maniera semplice e veloce il rintraccio anagrafico estero".


Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: