Un progetto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, ideato per chi ha da 18 a 35 anni. Dà diritto a sconti e agevolazioni

Carta giovani nazionale, cos'è

[Torna su]

Nasce Carta Giovani Nazionale. Si tratta di una iniziativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale. Una carta virtuale all'interno della quale i ragazzi e le ragazze, dai 18 ai 35 anni, possono acquistare beni e fruire di servizi e opportunità, e d avere nel contempo agevolazioni e percorsi dedicati da parte delle aziende pubbliche e private che sono partner del progetto. La carta fa parte del circuito EYCA (European Youth Card Association), una organizzazione non profit che si occupa di promuovere la mobilità e la cittadinanza attiva delle e degli Under 35, e ha un soggetto membro in ogni Paese europeo.

Chi può usare la Carta giovani nazionale

[Torna su]

La carta può essere utilizzata dai giovani tra i 18 e i 35 anni, residenti in Italia: devono essere cittadini italiani o europei. Lo strumento sarà valido fino ai 35 anni in Italia mentre nel circuito europeo scade alla fine dei 30 anni. Non sono previste altre scadenze (https://giovani2030.it/iniziativa/spid/).

Come usare la Carta giovani nazionale

[Torna su]

Carta Giovani Nazionale è accessibile unicamente in formato digitale attraverso l'App IO, disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android. Per entrare servirà autenticarsi con l'identità digitale SPID o CIE. Dopo il login su IO, sarà possibile richiedere la Carta dalla sezione Portafoglio o dalla scheda Servizio di Carta Giovani, visualizzare i partner e le opportunità offerte da ciascuno di essi e le istruzioni per iniziare a sfruttare le tue opportunità.

Carta giovani nazionale, le agevolazioni

[Torna su]

A cosa servirà la carta? I giovani potranno usufruire di ci sono agevolazioni per le forniture di energia o i collegamenti Internet in casa, di offerte riguardanti l'utilizzo dei trasporti per studio, viaggi o lavoro e la mobilità sostenibile. Un buon numero di offerte riguarda la formazione ossia le competenze digitali e linguistiche. Infine sono disponibili anche convenzioni legate al mondo dello sport e alla cultura. Al momento le aziende e le istituzioni partner che offrono le agevolazioni sono circa 50 tra (ci sono già Enel, Fastweb, Vodafone, Intesa Sanpaolo, Italo, Ita AirWays, Costa, Decathlon, McFit, Microsoft, Feltrinelli Education).

Come diventare partner del progetto

[Torna su]

In che modo possono aderire le aziende? L'obiettivo è ampliare la rete di partner coinvolti dunque le aziende interessate sono invitate ad avviare l'intera procedura di adesione tramite un link. In pochi passaggi basterà compilare una manifestazione d'interesse, proporre la specifica agevolazione dedicata ai giovani e infine sottoscrivere la convenzione.


Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: