Per la Cassazione il procedimento di correzione dell'errore materiale della sentenza è lo strumento più rapido per fornire all'avvocato antistatario un titolo esecutivo

Correzione errore materiale e distrazione delle spese

[Torna su]

Il procedimento di correzione dell'errore materiale con cui la Cassazione inserisce nel dispositivo la pronuncia sulla distrazione delle spese riconosciute in favore della controricorrente al proprio difensore antistastario, è il rimedio più rapido per fornire a quest'ultimo un titolo esecutivo da far valere in caso di mancato pagamento. Questo il chiarimento contenuto nell'ordinanza della Cassazione n. 41931/2021 (sotto allegata).

La vicenda processuale

Un difensore chiede la correzione di un errore materiale contenuto in un'ordinanza della Cassazione in quanto, nel condannare la ricorrente al pagamento delle spese del giudizio di legittimità, ha omesso di disporre la distrazione delle spese in suo favore, come richiesto.

La correzione dell'errore materiale è titolo esecutivo

[Torna su]

La Corte ricorda che per orientamento consolidato, quando si dispone la condanna di una parte al pagamento delle spese processuali e si omette di disporre la distrazione in favore del difensore antistatario (avvocato che non ha ancora riscosso nulla dal cliente e ha anticipato le spese) il rimedio da esperire è il procedimento previsto dagli articoli 287 e 288 c.p.c per procedere alla correzione degli errori materiali della sentenza.

Questo rimedio, precisa la Corte, rispetta il principio della ragionevole durata del processo perché consente all'avvocato di ottenere rapidamente un titolo esecutivo.

Correzione del dispositivo sulle spese in favore dell'antistatario

[Torna su]

Appurato quindi di non aver preso in considerazione la richiesta di distrazione delle spese avanzata dal difensore la Cassazione dispone la correzione dell'errore materiale "con l'aggiunta della pronuncia di distrazione al dispositivo dell'ordinanza, senza che occorra provvedere al regolamento delle spese del presente procedimento, la cui natura amministrativa esclude la possibilità d' individuare una parte soccombente.

Leggi anche:

La correzione dell'errore materiale

Omessa pronuncia distrazione spese processuali? Basta procedura di correzione errore materiale e non ricorso per cassazione


Scarica pdf Cassazione n. 41931/2021

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: