Ad annunciarlo è stato il capo del task force Ue per i vaccini Thierry Breton che ha mostrato una copia del primo documento
richiedere un passaporto

Passaporto vaccinale europeo, parte il conto alla rovescia

[Torna su]

In Europa il lancio del passaporto sanitario armonizzato è previsto per il 15 giugno e non sarà obbligatorio. L'annuncio arriva dal commissario europeo per i vaccini Thierry Breton nel corso di una trasmissione sulla radio francese Rtl, durante la quale, il capo della task force europea mostrato un prototipo del documento che sarà disponibile sia in versione cartacea che per smartphone. Sul documento, un codice QR e il tipo di vaccino effettuato. Per chi non ha ancora o non ha voluto effettuare il vaccino contro il coronavirus ci sarà il risultato dell'ultimo tampone effettuato (vedi anche Cos'è il passaporto vaccinale europeo).

Passaporto vaccinale europeo, le caratteristiche

[Torna su]

Come risulta illustrato da Breton, il "certificato" a livello europeo sarà sia in formato cartaceo, sia digitale, con "codice QR", indicherà "il tipo di vaccino ricevuto", "se sei stato portatore della malattia" e "se si hanno gli anticorpi". Potrà essere richiesto per prendere un aereo, partecipare a un "evento importante" o entrare in un luogo pubblico, anche se non sarà obbligatorio. A questo si aggiunga la volontà di eseguire test antigenici rapidi, perchè in mancanza di un certificato sarà richiesto un test negativo al Covid-19.

Due o tre mesi e il documento sarà disponibile in tutti i 27 Paesi dell'Unione europea (v. Passaporto vaccinale: cosa conterrà).

Passaporti vaccinali anche per Usa e Giappone

[Torna su]

Non solo l'Europa ma anche gli Usa, molto più avanti con le vaccinazioni (si contra di ultimarle per il 4 luglio) si preparano ad una green card dei vaccini. Anche l'amministrazione Biden lavora al passaporto che possa consentire agli americani di dimostrare che sono stati vaccinati. Chi non possiede uno smartphone potrà invece stampare il documento.

Certificato digitale per i cittadini che sono stati vaccinati contro il coronavirus anche in Giappone, per consentire una graduale ripresa del trasporto aereo a livello globale. si tratta di un documento conforme agli standard internazionali e potrà essere scaricato tramite un app sul cellulare, e facilmente accessibile per i controlli ai check in degli imbarchi aerei e nel settore alberghiero.

Vedi anche:
- Il passaporto
- Passaporto: raccolta di articoli
Condividi
Feedback

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: