Dopo la gara per i test sierologici da somministrare ai docenti, al via anche la gara per i nuovi arredi, tra cui i banchi monoposto
studenti scuola

Ritorno a scuola in sicurezza

[Torna su]

Per un ritorno a scuola in sicurezza, un passo dopo l'altro si preparano tutti gli strumenti deliberati dal governo. Dopo aver fatto la gara per i test sierologici da somministrare ai professori, parte anche la gara per i nuovi arredi: i banchi monoposto.

Era stato il ministro all'Istruzione Lucia Azzolina, nel corso di un tavolo tecnico che ha messo insieme i ministeri di Sanità, Istruzione, Affari regionali, Regioni, Comuni e l'ufficio del Commissario Domenico Arcuri per accelerare il censimento del personale della scuola da sottoporre al test sierologico e organizzare tempi e modi dello screening prima dell'inizio dell'anno scolastico.

Scuola in presenza

[Torna su]

La titolare del dicastero è stata chiara: «C'è tanto lavoro da fare ma lo stiamo facendo. Nell'interesse di studentesse e studenti che devono tornare a scuola in presenza e in sicurezza». In questo contesto «La riapertura delle scuole in sicurezza è la partita più importante, senza non saremo mai veramente fuori dal lockdown - aveva chiarito il ministro alla Salute Roberto Speranza- È un appuntamento che va gestito con massima cautela e prudenza, dobbiamo tenere un livello di monitoraggio e il personale scolastico sarà sottoposto a indagine sierologica».

Kit sierologici

[Torna su]

La gara per reperire agosto 2 milioni di kit per i test sierologici entro il 10 è già partita. I test dovranno essere effettuati subito prima dell'avvio dell'anno scolastico. Quindi, se sarà rispettato il calendario, considerata la partenza con i corsi di recupero e potenziamento già a partire dal 1 di settembre, dovranno essere effettuati subito dopo ferragosto. Nel caso venga considerato il 14 settembre come data ufficiale della partenza per le attività didattiche, gli esami sierologici saranno effettuati a partire dai primi di settembre. Quanti risulteranno positivi dovranno sottoporsi al tampone e, in casi di conclamata positività, i lavoratori dovranno andare in quarantena.

Banchi monoposto

[Torna su]

Nel caso dei banchi monoposto, invece, è necessario attendere la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto semplificazioni. In questo contesto da ricordare che l'articolo 8, comma 8, la bozza del decreto stabilisce che il commissario straordinario «nell'ambito dei poteri conferitigli e con le modalità previste dalla suddetta norma, all'acquisizione e distribuzione delle apparecchiature e dei dispositivi di protezione individuale, nonché di ogni necessario bene strumentale, compresi gli arredi scolastici, utile a garantire l'ordinato avvio dell'anno scolastico 2020-2021, nonché a contenere e contrastare l'eventuale emergenza nelle istituzioni scolastiche statali».

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: