Per sostenere imprese e consumatori, la Camera arbitrale di Milano offre un pacchetto di innovazioni in materia di arbitrato, arbitraggio e mediazione civile e commerciale in vigore dal 1° luglio
mediazione contratto2 id0

Mediazione e arbitrato: le novità dalla Camera arbitrale di Milano

[Torna su]
Un nuovo arbitrato semplificato, più veloce e a costi ridotti, e una mediazione a tariffe agevolate. Sono queste le misure più importanti disciplinate dal pacchetto di iniziative straordinarie messe in campo dalla Camera arbitrale di Milano (azienda speciale della Camera di Commercio Metropolitana di Milano, Monza-Brianza e Lodi).
Il pacchetto in materia di arbitrato, arbitraggio e mediazione civile e commerciale è in vigore da oggi, 1° luglio 2020. L'obiettivo, si legge in una nota, è quello di rispondere a due centrali esigenze del mercato e del sistema Paese: da un lato, aiutare le imprese e i consumatori italiani e stranieri coinvolti in una controversia nata dagli effetti negativi del COVID-19 e, dall'altro, dare una mano al buon funzionamento del "sistema giustizia".
Come dichiarato da Stefano Azzali, direttore generale della Camera arbitrale, "gli strumenti ADR (arbitrato e mediazione) possono davvero rappresentare la via più utile per risolvere le controversie figlie della crisi scatenata dall'epidemia e possono contribuire al funzionamento del Sistema Giustizia nel suo complesso, leva fondamentale per un ripresa economica a tutti gli effetti"
Nel dettaglio, le misure prevedono riduzioni alle spese di avvio dei procedimenti di mediazione, accesso agevolato ai servizi, un nuovo procedimento arbitrale semplificato, che dimezza i tempi e riduce i costi rispetto al procedimento ordinario. Inoltre, si rilancia l'arbitraggio come soluzione ideale per ridefinire elementi essenziali del contratto diventati incerti post Covid.

Arbitrato semplificato

[Torna su]
Particolarmente interessante è la nuova procedura di arbitrato semplificato (in allegato il documento che illustra la procedura) che promette tempi più rapidi e costi ridotti. La procedura semplificata si applica automaticamente ai nuovi procedimenti CAM instaurati dal 1° luglio qualora il valore della domanda sia inferiore ai 250.000 euro, fatta salva la contrarietà anche di una sola parte espressa nell'atto introduttivo. In quest'ultimo caso troverà applicazione il regolamento arbitrale ordinario.
In ogni caso, la procedura di arbitrato semplificato si potrà comunque applicare a tutti i procedimenti senza alcun limite di valore economico, se le parti vi abbiano fatto riferimento nella convenzione arbitrale (clausola arbitrale) o se ne abbiano concordato l'applicazione anche successivamente, fino alla scambio degli atti introduttivi.
Nella procedura semplificata, la decisione sarà sempre affidata a un arbitro unico e si prevedono tempi dimezzati rispetto all'arbitrato ordinario (tre mesi per il deposito del lodo). Anche il numero di memorie sarà sensibilmente ridotto e si svolgerà, al più, un'unica udienza. In pratica, se i procedimenti ordinari richiedono in media 10-12 mesi per giungere a un lodo, con il nuovo strumento i tempi necessari si ridurranno a circa sei mesi.
Ciò si riverbera anche sui costi: si prevede una riduzione media del 30% circa, sia per quanto riguarda gli onorari CAM che per quelli dell'arbitro unico.

Tariffe ridotte per mediazione civile e commerciale

[Torna su]
Per affrontare le conseguenze determinate dalla diffusione del Covid-19 in Italia e dalle misure di lockdown adottate dall'esecutivo, la Camera arbitrale di Milano interviene anche sui costi della mediazione introducendo tariffe agevolate.
In particolare, in via sperimentale e per le prime 300 domande di mediazione presentate entro il 30 settembre 2020, saranno applicate tariffe agevolate per aiutare imprese e consumatori coinvolti in controversie causate dal Covid 19. Il collegamento della controversia alla situazione di emergenza dovrà essere oggetto di una dichiarazione della parte e sarà soggetta a verifica dalla segreteria a seguito di istruttoria.
Le agevolazioni economiche saranno diversificate in base ai servizi mediazione offerti dalla Camera Arbitrale di Milano ovvero: Servizio di conciliazione, quindi mediazione disciplinata dal d.lgs. 28/2010, Fast Track Mediation e Risolvionline.
Scarica pdf Camera arbitrale Milano, procedura di arbitrato semplificato
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: