Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Manovra 2020: tutte le novità in arrivo

Condividi
Seguici

Meno tasse sul lavoro, stessa retribuzione per uomini e donne e più attenzione all'ambiente, queste solo alcune delle misure della manovra 2020
cuore e soldi in equilibrio su asta concetto manovra finanziaria

di Annamaria Villafrate - Rapporti più armoniosi con l'UE per rafforzare la coesione sociale, ma regole di bilancio meno rigide per favorire la crescita economica. Al centro della manovra però c'è anche tanta attenzione al mondo del lavoro, al fisco, che deve essere improntato al principio di progressività e all'uguaglianza retributiva uomo-donna. Più attenzione all'ambiente, web tax per le multinazionali del settore, più investimenti nelle start up e nelle PMI, più aiuti al Sud e maggiore digitalizzazione della PA.

Rapporti con l'UE: cambiano i toni

I rapporti con l'Europa cambieranno anche grazie al nuovo Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri e al commissario europeo Gentiloni, a cui, se venisse assegnato il ruolo di Commissario europeo agli Affari economici e monetari, dovrebbe trattare, tra le altre cose, le questioni legate alla manovra di bilancio 2020. Si giocherebbe in casa, insomma.

Il nuovo Governo vuole inoltre porre fine agli scontri "salviniani" con l'Europa. Il nuovo esecutivo cerca un approccio più soft. Solo una cosa resta sul piatto del precedente Governo, la volontà di allentare le maglie dei vincoli di bilancio e le politiche di austerity europee, che mirano esclusivamente stabilità, ma non alla crescita economica.

Manovra 2020: tutte le novità in arrivo

Il Governo appena formato ha già elaborato una bozza di quella che sarà la manovra di bilancio per il 2020. Le misure su cui si sta concentrando l'attenzione di questo esecutivo riguardano lavoro, previdenza, famiglia, ambiente, fisco, lotta all'evasione fiscale, digitalizzazione, innovazione tecnologica. In dettaglio le misure più importanti in programma:

  • Riduzione dei costi sul lavoro a vantaggio dei lavoratori;
  • Salario minimo, più tutele per i dipendenti, efficacia erga omnes dei contratti collettivi;
  • Giusto compenso per gli autonomi e i liberi professionisti per evitare qualsiasi forma di sfruttamento e abuso;
  • Stesse retribuzioni per uomini e donne;
  • Più aiuti per le imprese al femminile;
  • Nuovo look per Opzione Donna e introduzione di una pensione di garanzia per i giovani;
  • Iniziative per aiutare a conciliare il lavoro con la famiglia e recepimento delle direttive UE sul congedo di paternità;
  • Welfare per sostenere i giovani disoccupati e con redditi bassi, assegni per le famiglie numerose e con disabili e in difficoltà economica;
  • Investimenti, nuove regole per le imprese e politiche innovative per tutelare l'ambiente;
  • Promozione dei pagamenti elettronici per ridurre i costi delle operazioni e scongiurare fenomeni di evasione fiscale;
  • Modifica delle attuali aliquote Irpef nel rispetto del principio di è progressività dell'imposizione fiscale, riorganizzazione delle agevolazioni fiscali;
  • Potenziamento della banca pubblica per aiutare il Sud e promuoverne la crescita;
  • Più investimenti nelle star up e nelle PMI innovative;
  • Digitalizzazione della PA;
  • Più attenzione ai diritti di chi lavora nel mondo digitale, riders compresi;
  • Introduzione della Web tax per le multinazionali.

(07/09/2019 - Annamaria Villafrate) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Intralciare l'ambulanza? Si rischia una multa fino a 173 euro
» Allarme phishing, Agenzia delle Entrate: "non aprite le pec"

Newsletter f t in Rss