Sei in: Home » Articoli

Arriva l'infermiere di famiglia, cure gratis a casa

Condividi
Seguici

Al via esame al Senato del ddl che introduce la nuova figura dell'infermiere di famiglia. Cure gratis a domicilio. Marinello: "Migliorerà organizzazione sistema pubblico"
infermiera con anziana fanno ok

di Marina Crisafi - Infermiere di famiglia in arrivo. La nascita di questa nuova figura e il suo ruolo nell'assistenza pubblica sono oggetto del disegno di legge all'esame della commissione igiene e sanità del Senato (sotto allegato). "Arriva una nuova figura all'interno del nostro sistema sanitario nazionale: il responsabile delle cure domiciliari", annuncia infatti Gaspare Marinello, il senatore del Movimento 5 Stelle, primo firmatario della proposta.


  1. Infermiere di famiglia: chi è e cosa fa
  2. Cure domiciliari gratis
  3. Infermiere di famiglia: l'iter

Infermiere di famiglia: chi è e cosa fa

Il provvedimento, che consta di 4 articoli, andrà a modificare la legge 502/92, introducendo "l'infermiere di famiglia che si andrà ad affiancare al medico, al pediatra e allo specialista ambulatoriale nell'erogazione dell'assistenza sanitaria", si spiega nella relazione al testo.

Si garantirà per questa via, spiega Marinello, "una riduzione della spesa sanitaria nel medio-lungo termine perché molti pazienti saranno gestiti a domicilio dal medico curante e dall'infermiere di famiglia senza la necessità di rivolgersi all'ospedale". Non solo. "In questo modo - prosegue il senatore - i posti letto si potranno utilizzare soltanto per quei pazienti che non possono essere curati a domicilio".

Cure domiciliari gratis

L'infermiere di famiglia, come previsto dall'art. 2 del testo, "è responsabile delle cure domiciliari del paziente".

Per cura domiciliare si intende la mo­dalità di assistenza sanitaria erogata al domi­cilio del paziente dall'infermiere in collabo­razione con il medico di famiglia, alternativa al ricovero ospedaliero, destinata a persone con patologie trattabili a domicilio volta a favorire la permanenza del paziente nel pro­prio ambiente.

Le cure domiciliari, in quanto sostitu­tive del ricovero ospedaliero, si precisa nella proposta, "sono gratuite e non soggette a ticket, indipendentemente dal reddito".

Infermiere di famiglia: l'iter

L'esame del disegno di legge è stato avviato il 1° agosto 2019 in sede redigente in Commissione Igiene e Sanità, con la relazione introduttiva. "A settembre - ha precisato il presidente della commissione Pierpaolo Sileri in una nota - faremo un ciclo di audizioni, ascoltando le associazioni di categoria e chiunque lo richiederà, pronti a emendare e migliorare il testo, qualora fosse necessario".

Si tratta - ha aggiunto Sileri - "di un provvedimento molto importante per potenziare le cure domiciliari e alleggerire gli ospedali e mi auguro dunque un'ampia convergenza".

Scarica pdf ddl infermiere di famiglia
(05/08/2019 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Via il tenore di vita anche per la separazione
» Cassazione: nel rapporto di coppia non esiste un "diritto all'amplesso"

Newsletter f t in Rss