Sei in: Home » Articoli

Debiti contributivi, interessi di mora ridotti

Condividi
Seguici

La circolare Inps informa che, con provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate è stata fissata al 2,68% in ragione annuale la misura degli interessi di mora. La misura decorre dal 1° luglio
bacchette disposte per rappresentare simbolo percentuale

di Gabriella Lax - Fisco, anche per i debiti contributivi vengono ridotti gli interessi di mora. La circolare Inps n. 81/2019 (sotto allegata) informa che, con provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate è stata fissata al 2,68% in ragione annuale la misura degli interessi di mora.

Meno interessi di mora sui debiti contributivi

Quindi il costo degli interessi si abbassa dello 0.33%. Si tratta di una misura che decorre dal 1° luglio 2019 e che trova applicazione, oltre che nel caso del ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, anche per il calcolo delle somme dovute ai sensi dell'articolo 116, comma 9, della legge 23 dicembre 2000, n. 388.

La nuova misura è stata stabilita nei giorni scorsi dal direttore dell'Agenzia delle Entrate per poi essere ufficializzata dalla circolare Inps. Oltre che agli interessi sulle cartelle di pagamento, il tasso ribassato viene applicato al debito contributivo, dopo il raggiungimento del tetto massimo delle sanzioni civili previste senza che si sia provveduto all'integrale pagamento del dovuto (art. 116, comma 9, l. n. 388/2000), in due occasioni: per il mancato o ritardato pagamento di contributi o premi dovuti alle gestioni previdenziali ed assistenziali, il cui ammontare è rilevabile dalle denunce e/o registrazioni obbligatorie; e nel caso di evasione connessa a registrazioni o denunce obbligatorie omesse o non conformi al vero, cioè nel caso in cui il datore di lavoro, con l'intenzione specifica di non versare i contributi o premi, occulta rapporti di lavoro in essere ovvero le retribuzioni erogate.

Scarica pdf Inps circolare n. 81/2019
(07/06/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Cassazione: anche un solo schiaffo è reato
» Donne avvocato, brave e preparate ma guadagnano la metà
» L'omicidio colposo. Guida legale aggiornata
» La denuncia anonima
» Chi mantiene da solo il figlio ha diritto di regresso verso l'altro genitore

Newsletter f t in Rss