Sei in: Home » Articoli

Navigator, selezioni da aprile a luglio

Sono 100mila le candidature attese per i 3mila posti di navigator e intanto si cerca la sede per selezionare coloro che dovranno guidare i beneficiari del reddito di cittadinanza nella ricerca di un'occupazione
navigator del reddito di cittadinanza

di Gabriella Lax - Saranno 100mila le candidature per i 3.000 posti da navigator ossia le figure incaricate di guidare i beneficiari del reddito di cittadinanza nella ricerca di un'occupazione.

Al momento però l'Anpal (Agenzia nazionale politiche attive lavoro) è alla ricerca di una sede in cui svolgere le prove di selezione.

Navigator, bando Anpal

Per trovare il luogo in cui effettuare la selezione dei candidati, il primo bando di Anpal non ha ricevuto candidature, mentre per il secondo si è presentata solo la Fiera di Roma. Per il bando di selezione del luogo in cui svolgere le prove, l'Anpal puntualizza che potrebbero servire modifiche operative che «potranno riguardare anche i periodi di svolgimento del servizio. In particolare l'Appaltatore non avrà diritto allo scioglimento del contratto, né ad alcuna indennità qualora il servizio debba essere erogato nei mesi successivi a quelli indicati». In questo caso, si comunicherà semplicemente «l'eventuale proroga del termine di espletamento della procedura di selezione all'aggiudicatario, con preavviso di almeno 15 giorni».

Navigator, selezioni in sei giorni e probabile preselezione

Al momento si sa che le selezioni dei navigator si svolgeranno al massimo in sei giorni, per un importo totale di 219.000 euro. Le giornate, come chiarisce Anpal servizi nel capitolato saranno fissate nell'arco di tempo che va da aprile a luglio 2019. Festività escluse. Ed ancora, per la prova selettiva ci saranno due sessioni giornaliere da un minimo di 5.000 fino a 10.000 candidati a sessione, per un numero complessivo di giornate da 2 a 6. I candidati saranno probabilmente sottoposti ad una prima selezione, in base ai titoli; escluse per mancanza di tempo le ipotesi di un colloquio. Il bando da pubblicare dopo l'accordo con le Regioni chiederà di specificare una destinazione in modo da poter fare graduatorie regionali o provinciali.

(10/04/2019 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Cassazione: colpo di frusta senza radiografia
» La compensazione delle spese offende la professione forense
» La madre perde la figlia se sussistono gli 8 sintomi dell'alienazione parentale
» Navigator: ecco il bando. Domande fino all'8 maggio
» La compensazione delle spese offende la professione forense
Newsletter f t in Rss