Omertà è un termine che indica nel mondo giuridico l'atteggiamento di silenzio che esprime l'intenzione di non collaborare con la giustizia, omettendo di riferire reati o infrazioni di cui si è anche indirettamente a conoscenza

Cosa significa omertà

[Torna su]

Con il termine omertà si fa riferimento, nel mondo giuridico, all'atteggiamento di silenzio su un delitto o sulle sue circostanze, che si sostanzia nell'omettere di denunciare infrazioni o reati più o meno gravi di cui si viene direttamente, o indirettamente a conoscenza, oppure non facendo i nomi degli autori di un reato, che pure sono conosciuti.

L'omertà è finalizzata a ostacolare le indagini e a rendere più difficoltose la ricerca e la punizione del colpevole.

Etimologia

Secondo la teoria più accreditata, il termine proviene da una variante dialettale meridionale, in particolare napoletana, della parola "umiltà" (dal lat. humilitas).

Le ragioni alla base dell'omertà

[Torna su]

Alla base dell'omertà possono esservi diverse ragioni.

Innanzitutto, il timore del soggetto interrogato di subire delle pesanti ritorsioni nel caso in cui sveli ciò di cui è a conoscenza con riferimento a un determinato reato.

Più spesso, poi, l'omertà trova la sua causa nella solidarietà sussistente all'interno di un gruppo sociale.

È questa la ragione tipica del silenzio praticato all'interno delle organizzazioni di stampo mafioso.

Omertà nel codice penale

[Torna su]

Del resto, il codice penale, all'articolo 416-bis ricollega espressamente l'omertà alle organizzazioni mafiose.

Tale disposizione precisa infatti che un'associazione è di tipo mafioso quando i suoi appartenenti "si avvalgono della forza di intimidazione del vincolo associativo e della condizione di assoggettamento e di omertà che ne deriva per commettere delitti, per acquisire in modo diretto o indiretto la gestione o comunque il controllo di attività economiche, di concessioni, di autorizzazioni, appalti e servizi pubblici o per realizzare profitti o vantaggi ingiusti per sé o per altri, ovvero al fine di impedire od ostacolare il libero esercizio del voto o di procurare voti a sé o ad altri in occasione di consultazioni elettorali".

Omertà mafiosa

L'omertà, quindi, è uno dei principali segni distintivi e caratteristici delle organizzazioni di tipo mafioso.

Valeria Zeppilli
Valeria Zeppilli (profilo e articoli)
E-mail: valeria.zeppilli@gmail.com

Foto: 123rf.com
In evidenza oggi: