Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Pensione: come consultare il cedolino online e da smartphone

Il cedolino pensione è consultabile da Pc, tablet e smartphone, da chi possiede il Pin, le credenziali Spid o la Carta nazionale dei Servizi, ecco come fare
Due pensionati davanti al PC

di Annamaria Villafrate - Il sito dell'INPS mette a disposizione utilissimi servizi di consultazione per lavoratori e pensionati. Per questi ultimi, in particolare è prevista la possibilità di esaminare il cedolino pensione da Pc, da tablet e smartphone, con tutta una serie di innumerevoli vantaggi. Per chi desidera effettuare questa operazione senza doversi muovere da casa, ecco come fare passo passo.

Indice:

  1. Cedolino pensione online e su cellulare
  2. Pensioni: cosa si può fare online e da mobile
  3. Come consultare il cedolino pensione
  4. Vantaggi del servizio cedolino pensione
  5. La consultazione da mobile

Cedolino pensione online e su cellulare

L'INPS mette a disposizione degli ex lavoratori la possibilità di consultare il cedolino della pensione sia online che dal proprio dispositivo mobile. Il pensionato in questo modo può controllare gli importi mensili liquidati dall'INPS, sapere quali sono i motivi che determinano eventuali variazioni dell'assegno e avere l'accesso ad altre funzioni di consultazione e certificazione.

Pensioni: cosa si può fare online e da mobile

Il servizio messo a disposizione dall'INPS permette al pensionato, previa autenticazione, di effettuare le seguenti operazioni:

  • prendere visione del cedolino della propria pensione;
  • esaminare l'ultimo cedolino;
  • visualizzare e confrontare i cedolini;
  • consultare l'elenco dei vari prospetti di liquidazione (Modelli TE08);
  • analizzare l'elenco delle deleghe sindacali e gestirle;
  • effettuare comunicazioni;
  • avere il dettaglio dei recapiti e modificarli;
  • modificare i propri dati personali;
  • ottenere il riepilogo dei dati anagrafici e di pagamento;
  • acquisire informazioni sulla Posta Elettronica Certificata
  • conoscere l'eventuale variazione dell'ufficio pagatore;
  • recuperare e stampare la certificazione unica.

Come consultare il cedolino pensione

Al servizio di consultazione del cedolino della pensione si accede tramite il Pin INPS, le Credenziali Spid o la Carta nazionale dei Servizi. La pagina dedicata alla consultazione del cedolino pensione è accessibile in diverse modalità:

  • digitando i termini "cedolino pensioni" nella casella di ricerca dedicata della homepage del sito INPS si giunge alla pagina dedicata, che permette di consultare la "Scheda di presentazione" da cui, cliccando su "Accedi la servizio" a fondo pagina è possibile entrare in due aree distinte: "Servizio Desktop - Cedolino pensione e servizi collegati" oppure "Servizio Mobile Cedolino pensione gestione dipendenti pubblici";
  • cliccando sulla destra della homepage la voce "pensionati" e da qui cliccando nel menu orizzontale i termini "Prestazioni e servizi", da cui si accede a una pagina in cui è presente la "Scheda di presentazione - Cedolino della pensione" che, come nel passaggio precedente consente l'accesso cliccando sul pulsante a fondo pagina "Accedi al servizio";
  • cliccando nel menu orizzontale della homepage la voce "Tutti i Servizi" si atterra nella relativa pagina. Nel menu di sinistra a questo punto si deve cliccare su"pensioni", la cui pagina contiene la "Scheda di presentazione - Cedolino della pensione"che, come nei casi precedenti, consente l'accesso cliccando sul pulsante a fondo pagina "Accedi al servizio".

Vantaggi del servizio cedolino pensione

Questa prestazione permette al pensionato, dopo che ha eseguito l'accesso tramite le credenziali in suo possesso, di essere guidato e assistito nel servizio tramite la formulazione di domande semplici e chiare, dopo che l'applicazione ha segnalato eventuali modifiche.

In questo modo il pensionato, indipendentemente dalla gestione amministrata dall'INPS a cui è iscritto, può comprendere i motivi che sono alla base di ipotetiche variazioni dell'importo, dei dati personali e dell'ufficio pagatore, con un notevole risparmio di tempo.

La consultazione da mobile

Per verificare se il proprio smartphone è compatibile con i servizi che l'INPS mette a disposizione dei suoi iscritti basta collegarsi alla pagina Inps dedicata dove, tra i "Servizi" elencati compaiono anche le voci "Cedolino pensione Gestione Privata" e "Cedolino pensione Gestione Dipendenti pubblici", con la possibilità a fondo pagina di richiedere il Pin, per chi non lo avesse ancora fatto.

In ogni caso chi ha uno smartphone, al pari della ricerca da PC o tablet, dopo essere atterrato sul sito dell'INPS, non deve fare altro che digitare nella casella di ricerca dedicata della homepage il termine "cedolino pensione" e una volta giunti nella pagina di destinazione cliccare su "Accedi" della Scheda "Servizio - cedolino pensione e servizi collegati" e digitare il proprio codice fiscale e il Pin, come nella versione online.

Leggi anche Inps: debutta il nuovo cedolino pensione

(10/09/2018 - Annamaria Villafrate) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Bollette gas: dal 1° gennaio prescrizione ridotta a 2 anni
» Gratuito patrocinio: se il ricorso è inammissibile addio compenso all'avvocato
» Stralcio debiti sotto mille euro: la prima sentenza
» Stop al divieto delle due lauree
» Gratuito patrocinio: se il ricorso inammissibile addio compenso all'avvocato

Newsletter f g+ t in Rss