E’ nullo per indeterminatezza dell’oggetto ai sensi dell’art. 1418 c.c. il contratto d’appalto che preveda il pagamento del prezzo a corpo e nel quale la descrizione delle opere sia talmente lacunosa da non consentire la determinazione dell’effettivo contenuto dei lavori e delle opere in concreto da eseguirsi.

Leggi la motivazione della sentenza
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: