Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Cellulare alla guida: l'app che evita multe e incidenti

Si chiama "Guida e basta", l'app anti-distrazione promossa dall'Anas nell'ambito della campagna 2018 sulla sicurezza
due donne con cellulare alla guida

di Gabriella Lax - Parlare al telefono o inviare messaggi mentre si guida può essere molto pericoloso. La distrazione dovuta al cellulare è la causa di tantissimi incidenti nel nostro Paese. Per questo, Anas, nell'ambito della campagna 2018 sulla sicurezza ha realizzato l'applicazione Guida e Basta.

Guida e basta, l'app italiana che blocca l'uso dello smartphone

Per evitare incidenti stradali, grandi colossi come Apple hanno pensato alla funzione che silenzia il telefonino mentre si guida. L'italianissima "Guida e Basta" è stata sviluppata in collaborazione con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la Polizia di Stato.

Guida e basta, come funziona l'app

Si tratta di un'applicazione disponibile su iOS e su Android che, una volta installata sul cellulare, va settata in modalità guida ogni qual volta ci si mette al volante.

In questa modalità l'app bloccherà le notifiche in entrata e invierà un messaggio a una lista di contatti fidati un messaggio per avvisarli che al momento non siamo reperibili poiché stiamo guidando. Nel corso delle soste, l'app consente di accedere alla localizzazione con GPS per inviare la posizione esatta ai contatti più stretti.

(23/05/2018 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Riforma processo civile: addio alle udienze inutili
» Cassazione: mantenimento al figlio dovuto anche se questi vi rinuncia
» Gestione Separata Inps: deve iscriversi l'avvocato che non pratica abitualmente
» Riforma processo civile: addio alle udienze inutili
» Pensione di cittadinanza, ne ha diritto chi ha casa?
Newsletter f g+ t in Rss