Sei in: Home » Articoli

Sovraindebitamento: vanno considerate anche le ragioni del creditore

Per il Tribunale di Trani vanno aperte le porte anche a piani di durata superiore al quinquennio
mano che cancella parole debiti da una lavagna

Avv. Floriana Baldino - Continuano ad arrivare i primi risultati importanti sul taglio dei debiti, anche ipotecari, grazie alla legge sul sovraidebitamento.

Parliamo ad esempio di un caso del quale avevamo giā parlato qualche tempo fa (leggi: Piano del consumatore: vendita prima casa sospesa) e che oggi, a distanza di oltre sei mesi dal deposito (da parte della sottoscritta) dell'istanza da sovraindebitamento, ha conosciuto un'importante evoluzione: l'omologa del piano del consumatore (ordinanza n. 968/2018 del Tribunale di Trani sotto allegata).

.......

Piano consumatore: interpretazione estensiva

Al di lā del risultato raggiunto, tale ordinanza rileva in particolare in quanto con essa il giudice ha ritenuto di non condividere l'interpretazione di una certa giurisprudenza, in base alla quale la formazione coattiva del piano del consumatore, senza possibilitā per i creditori di esprimere il proprio assenso o dissenso alla proposta del debitore, imporrebbe la dichiarazione di inammissibilitā dei piani che eccedono la durata quinquennale.

Come si legge nell'omologa, infatti, "il rigido automatismo previsto dalla rigorosa applicazione dei principi dinanzi annunziati, condurrebbe ad un considerevole impoverimento della funzione dichiarata dell'Istituto che č, appunto, quella di consentire la c.d. seconda chance al debitore. Vanno, al contrario, considerati ulteriori elementi quali le prospettive alternative di realizzo, la percentuale di soddisfacimento, il numero e la tipologia dei creditori, onde verificare se, in concreto, il piano, nel superare la soglia non scritta dei cinque anni, mortifichi del tutto le ragioni del creditore, allungando in modo intollerabile i tempi di soddisfacimento (anche in considerazione del tempo giā trascorso nello svolgimento di un'eventuale procedura esecutiva)".

Leggi anche:

- Il piano del consumatore

- Sovraindebitamento: guida alla legge salva suicidi

Tribunale di Trani testo ordinanza n. 968/2018
Floriana Baldino Dott.ssa Floriana Baldino
Esperta di diritto amministrativo e bancario. 
Contatto facebook:  https://www.facebook.com/flo.balbino

E-mail: florianabaldino@gmail.com
Tel.: 3491996463.
(24/03/2018 - Dott.ssaFloriana Baldino) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Pensione invaliditā solo ai residenti in Italia
» Arriva il Codice dei diritti degli animali
» Auto davanti al cancello di casa č reato
» Stop a Sim con servizi attivati e non richiesti
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss