Sei in: Home » Articoli

Polizze accessorie Rc auto: le donne spendono meno

Lo studio pubblicato da SosTariffe.it sulle differenze di prezzo e di scelta tra donne e uomini delle coperture accessorie all'assicurazione auto base
Modellino di auto tra due mani

di Redazione - Sulle polizze accessorie per l'Rc auto le donne pagano 10 euro in meno rispetto agli uomini. La copertura assicurativa più scelta, sia dalla popolazione maschile che femminile è l'assistenza stradale. Sono queste alcune delle principali differenze evidenziate dall'ultimo studio di SosTariffe.it, realizzato analizzando i preventivi calcolati nel 2017 in base al sesso dell'acquirente, attraverso lo strumento per effettuare la comparazione dei migliori preventivi assicurativi.

Garanzie accessorie RcA: cosa sono e quanto sono diffuse

Le garanzie accessorie all'RCA, spiega SosTariffe.it, sono coperture aggiuntive con le quali i guidatori possono integrare la propria assicurazione auto base e ottenere maggiore sicurezza alla guida. Ma quanto sono diffuse in Italia?

Secondo lo studio del portale circa l'87% dei preventivi per assicurare l'auto (dati 2017) contengono almeno una garanzia accessoria.


Polizze accessorie Rc auto: assistenza stradale al top

Tra quelle più diffuse, per entrambi i sessi, evidenzia lo studio, c'è l'assistenza stradale, destinata a coprire in genere le spese per carroattrezzi o traino fino all'officina in caso di problema all'auto. Questa polizza accessoria viene scelta nell'89% dei casi per quanto riguarda gli uomini e nel 90,4% dei casi per le donne.

Altre garanzie accessorie "gettonate" sono: la tutela legale (88,6% degli uomini e dal 90,1% delle donne), gli infortuni al conducente (88,5% uomini e 90,2% donne) e furto e incendio (57% uomini e 58% donne).

A riscuotere più successo per la popolazione femminile è inoltre la polizza per proteggere i vetri dell'auto (garanzia cristalli), scelta dal 49% (contro il 43,8% per gli uomini).

Meno diffuse, invece, la Kasko completa (8,7% per uomini e 9,4% per donne) e gli atti vandalici (8,8% uomini e 9,1% per donne).

Garanzie accessorie aggiuntive: le donne spendono meno

E se, stando ai dati di SosTariffe.it, ad essere più interessati in assoluto alle garanzie accessorie sono i guidatori di sesso maschile (70% contro 30%), per le donne il costo medio delle stesse è inferiore. In base alle conclusioni dello studio, infatti, "se si calcola la media dei costi di tutte le garanzie accessorie rilevati per gli uomini si scopre un prezzo di 92,9 euro, mentre per le donne il valore è pari a 82,7 euro".

Ciò significa che mediamente le garanzie accessorie per l'auto costano 10 euro in meno per le donne.

(31/01/2018 - Redazione)
In evidenza oggi:
» Il genitore non può imporre al figlio la sua religione
» Stalking: arriva l'app per raccogliere le prove
» Privacy: da oggi in vigore il Gdpr, ecco la guida per gli avvocati
» Costi occulti nella telefonia mobile: come difendersi?
» Risarcimento vedova: la pensione di reversibilità non si tocca


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss