Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Rc Auto: attenti alle polizze false, l'allarme dell'Ivass

L'istituto segnala i nomi dei siti responsabili della commercializzazione di polizze Rc Auto contraffatte
uomo di affari si protegge con un ombrello

di Marina Crisafi - Attenzione alle assicurazioni online, alcuni siti infatti risultano commercializzare polizze Rc Auto contraffatte, anche di durata temporanea. A segnalare l'allarme è l'Ivass, l'istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, raccomandando di adottare sempre le cautele opportune nel momento in cui si sottoscrivono tramite internet contratti assicurativi, soprattutto se di durata temporanea.

Ecco i nomi dei siti segnalati dall'Ivass

Di seguito i nomi dei siti internet segnalati dall'Ivass in questi giorni:

- Assicurazionidirectonline.it

- Assitempo

- Marotta Broker

- Easyassicura.net

Si tratta di siti che non sono riconducibili ad alcun intermediario iscritto nel registro unico degli intermediari (Rui), per cui le polizze commercializzate non sono regolari.

Come evitare le truffe assicurative

Innanzitutto, ricorda l'Ivass, occorre verificare, prima della sottoscrizione dei contratti, che questi siano emessi da imprese e intermediari regolarmente autorizzati allo svolgimento dell'attività assicurativa e di intermediazione assicurativa.

Basta consultare sul sito www.ivass.it gli elenchi delle imprese italiane ed estere ammesse ad operare in Italia (sia quelli generali che quello specifico per la Rc Auto), nonché gli elenchi degli avvisi relativi ai casi di contraffazione e l'elenco degli intermediari dell'Unione Europea.

In ogni caso, segnala l'istituto, i siti web degli intermediari che esercitano tramite internet devono sempre indicare: i dati dell'intermediario, l'indirizzo della sede, i recapiti telefonici (compresi numero di fax e mail); il numero e la data di iscrizione al Registro unico degli intermediari assicurativi e l'indicazione che l'intermediario è soggetto al controllo dell'Ivass.

I siti o i profili social che non contengono le informazioni riportate, sottolinea l'Ivass, non sono conformi alla disciplina ed espongono quindi i consumatori al rischio di stipulare polizze non regolari.

Per ogni dubbio e informazioni è possibile chiedere chiarimenti al contact center dell'Ivass, al numero verde 800-486661, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30.

(10/08/2017 - Marina Crisafi) Foto: 123rf.com

In evidenza oggi:
» Ex convivente: è ancora reato non pagare il mantenimento
» Autovelox: multe tutte nulle
» L'infortunio in itinere
» Autovelox: multe tutte nulle
» Riforma processo civile: ecco la bozza
Newsletter f g+ t in Rss