Sei in: Home » Articoli

Arriva la carta di identità per le scuole

Una carta di identità elettronica per ogni edificio, la proposta del ministro per l'edilizia scolastica
studenti scuola

di Gabriella Lax - Una carta d'identità elettronica per ogni edificio scolastico. Questa è la proposta, riportata da Italia Oggi, annunciata nel corso della presentazione del programma 2014-2018 per l'edilizia scolastica, dal ministro all'istruzione Valeria Fedeli. 

Edifici scolastici, ecco la carta d'identità

Si tratta di una carta alla quale potranno accedere anche ai genitori degli studenti, avente tutte le informazioni sullo stato di salute della struttura scolastica. 

Ci vorrà ancora un anno perché il progetto possa prendere forma e sia realizzato. 

Nel corso dello stesso incontro la Fedeli e il sottosegretario alla presidenza del consiglio, Maria Elena Boschi, hanno enucleato i dati sull'edilizia: dal 2014 ad oggi sono stati investiti 9,5 miliardi di euro, tra fondi europei e nazionali. Per la Boschi "la priorità è realizzare scuole sicure, efficienti e anche belle esteticamente. Fondamentali dunque i prossimi giorni, poiché è in corso una mobilitazione di oltre 2,6 miliardi, dei 9 stanziati, per realizzare i prossimi interventi, che spaziano da misure antisismiche alla messa in sicurezza degli edifici".

(23/07/2017 - Gabriella Lax)
Le più lette:
» Il mobbing - guida con raccolta di articoli e sentenze
» Preavviso di licenziamento e dimissioni: durata, conseguenze e fac-simile
» Curriculum vitae: guida alla redazione con fac-simile
» Processo civile telematico: attenzione a come si deposita la sentenza impugnata in Cassazione!
» Equo compenso per tutti: avvocati e professionisti
In evidenza oggi
Udienza celebrata in anticipo senza l'avvocato? Il giudizio è illegittimoUdienza celebrata in anticipo senza l'avvocato? Il giudizio è illegittimo
Addio riparazione per lo stalkingAddio riparazione per lo stalking

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF