Sei in: Home » Articoli

Tradimento: 1 italiano su 5 ha un conto segreto per l'amante

I dati del sondaggio realizzato da Gleeden.com
uomo beccato a tradire su facebook

di Gabriella Lax - Un italiano su cinque ha un conto corrente nascosto per l'amante. Tradimenti perfezionati e relazioni extraconiugali organizzate nel migliore dei modi, gli italiani sono piuttosto furbi e ben organizzati, soprattutto gli uomini. A rivelarlo un sondaggio realizzato da Gleeden.com (primo sito di incontri extraconiugali in Italia) che, come riporta GQ Italia, ha chiesto alla propria community quali sono le abitudini e gli alibi dei traditori ai suoi iscritti. risultato che quasi 2 uomini su 10 hanno un conto in banca segreto dedicato alle spese extraconiugali. Ma anche le donne non scherzano: il 23% delle intervistate non esce mai senza biancheria di ricambio e preservativi. Prima di tutto, il 57% dei traditori intervistati dal portale leader degli incontri extraconiugali ha ammesso di tenere il proprio cellulare lontano da occhi indiscreti e il 48% ha salvato in rubrica il nome dell'amante come un altro contatto. Ed ancora il 17% ha un conto corrente segreto per il sesso: fino ad arrivare a quel 13% che riserva un appartamento per gli incontri extraconiugali; il 13% ha fatto l'abbonamento in palestra solo per avere una doccia e uno spogliatoio a disposizione. Devono perfezionarsi le donne: infatti solo il 43% tiene protetto il cellulare e solo il 41% ha salvato il numero dell'amante sotto falso nome. In compenso, il 23% delle traditrici coinvolte nel sondaggio va in giro sempre con un kit per le emergenze: con preservativi, biancheria sexy, trucco, profumo, spazzolino, dentifricio e un 14% ha sempre un cambio d'abito in ufficio o in macchina.

(01/04/2017 - Gabriella Lax) Foto: 123rf.com
In evidenza oggi:
» Telemarketing: addio chiamate selvagge
» Biotestamento: legge
» A che et si pu andare in pensione: guida con tabelle semplificative
» Spese straordinarie per i figli: il vademecum
» Pignoramento del Tfr: cos' e limiti


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF