Sei in: Home » Articoli

Giustizia civile: l'app gratis dedicata agli avvocati

L'applicazione sviluppata dal ministero della giustizia consente la consultazione di registri di cancelleria e udienza
uomo che scarica app dal telefono
di Redazione - I professionisti dei giorni nostri, lo sappiamo bene, non possono proprio più fare a meno sul lavoro di smartphone e tablet. Questi dispositivi elettronici, infatti, rendono più agevoli una vasta gamma di operazioni, ottimizzando in tal modo i tempi di lavoro. A semplificare ulteriormente la vita di avvocati e affini è arrivata una app rivoluzionaria sviluppata dai tecnici di via Arenula, ovvero Giustizia Civile-beta, la quale mette a disposizione degli utenti tutti gli atti disponibili in materia di storico civile. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e quali sono le sue principali funzioni.

L'app giustizia civile-Beta, disponibile per piattaforme Android, Windows e iOS, è stata messa a punto dal Ministero della giustizia al fine di consentire la consultazione in forma anonima (ovvero senza alcuna indicazione di dati personali) dei registri pubblici dei seguenti uffici:

  • Corte d'Appello
  • Tribunale Ordinario
  • Sezione distaccata
  • Giudice di Pace
  • Tribunale per i minorenni
  • In particolare i registri che possono essere liberamente visualizzati dagli utenti sono i seguenti:

  • Contenzioso Civile
  • Lavoro
  • Volontaria Giurisdizione
  • Procedure concorsuali
  • Esecuzioni Mobiliari
  • Esecuzioni Immobiliari
  • Per ragioni di privacy, come è comprensibile, i dati che l'utilizzatore può acquisire tramite l'app ufficiale del Ministero della Giustizia, non comprendono i nomi delle parti e degli avvocati.

    In effetti l'applicazione in oggetto ha reso consultabile da qualsiasi dispositivo mobile tutti i documenti che erano già disponibili presso l'Area Pubblica del Portale Servizi Telematici.

    La Giustizia Civile a portata di app

    Questa applicazione rappresenta senz'altro un tool indispensabile per tutti i legali, i magistrati, i commercialisti e, in generale, per tutti coloro che lavorano nel settore della giustizia. Si potranno, infatti, avere sempre a portata di mano tutti i registri di cancelleria consultabili. L'utente, inoltre, avrà la possibilità di salvare i fascicoli di interesse in una sorta di archivio virtuale personalizzato e di avere a disposizione tutti i dati aggiornati relativi a ogni singolo accesso. Inoltre alla voce "udienze" è disponibile un comodo calendario in cui sono indicate le udienze relative ai fascicoli precedentemente consultati e salvati in archivio.

    Ricordiamo, infine, che l'app digitale Giustizia Civile può essere scaricata gratuitamente da App Store (per dispositivi Apple), da Microsoft Store (per dispositivi Windows) e da Play store (per dispositivi Android) e che essa si contraddistingue per una interfaccia user-friendly che permette di effettuare in maniera assai rapida qualsiasi ricerca.

    (25/03/2017 - Redazione) Foto: 123rf.com
    In evidenza oggi:
    » Inps: medici pagati in più se tagliano prestazioni e invalidità
    » Benzina: ecco le nuove sigle
    » Multe e bollo auto: fino a mille euro debiti cancellati
    » Giudici onorari minorili: ecco il bando, domande fino al 9 novembre
    » Il permesso di soggiorno

    Newsletter f g+ t in Rss