Sei in: Home » Articoli

Anas: obblighi di custodia e diritti degli utenti

Ruoli, funzioni, compiti dell'ANAS e canali di informazione della viabilità
strada id8845

di Temistocle Marasco - Le strade accolgono insidie. Sulle grandi arterie, come sulle piccole, l'imprevisto si cela dietro la prossima curva, tra eterni cantieri, deviazioni chilometriche, condizioni climatiche avverse, calamità naturali, errori umani e incidenti. E così che viaggiare, anche per brevi tratti, può diventare un incubo. Spesso, però, le situazioni di pericolo e di disagio per gli utenti possono essere evitate attraverso l'attività di chi le strade le gestisce e le controlla: l'ANAS.

La Carta dei Servizi dell'ANAS individua i numerosi compiti assunti dalla società e le prestazioni da fornire ai fruitori delle strada, che vogliamo brevemente analizzare. Si tratta, cioè, di capire, ciò che è legittimo pretendere dalla società che gestisce strade e autostrade italiane.

Ruolo, funzioni e compiti

Le principali attività che l'ANAS deve compiere, nel rispetto di quanto previsto dalla legislazione vigente e dallo statuto societario, sono le seguenti:

- gestire e manutenere la rete stradale e autostradale nazionale di competenza [1], e realizzare il suo progressivo miglioramento e adeguamento, anche per quanto attiene gli aspetti connessi alla sicurezza stradale;

- costruire nuove strade e autostrade di competenza, anche a pedaggio;

- curare l'acquisto, la costruzione, la conservazione, il miglioramento e l'incremento dei beni mobili e immobili destinati al servizio della rete stradale e autostradale nazionale di competenza;

- attuare le leggi e i regolamenti concernenti la tutela del patrimonio della rete stradale e autostradale nazionale di competenza;

- adottare tutte le iniziative ritenute necessarie per la tutela del traffico ai fini della sicurezza della rete gestita;

- esercitare, per la rete stradale e autostradale nazionale di competenza, i diritti e i poteri dell'ente proprietario;

- effettuare e partecipare a studi, ricerche e sperimentazioni in materia di viabilità, traffico e circolazione;

- espletare, mediante proprio personale, servizi di polizia stradale [2].

L'ANAS offre i seguenti servizi:

- manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade;

- interventi di ripristino della viabilità stradale e autostradale;

- garantisce la sorveglianza sulla rete gestita e, in caso di emergenze, l'idoneo coordinamento e il tempestivo ripristino della viabilità attraverso la predisposizione di risorse e mezzi necessari.

- sviluppo e potenziamento della rete: ANAS assicura l'adozione delle migliori soluzioni progettuali, in linea con i più elevati standard di qualità, nonché la conformità e la corretta realizzazione delle opere.

Infomobilità

ANAS garantisce un'adeguata informazione all'utenza sulla transitabilità della rete stradale e autostradale di propria competenza, attraverso una serie di servizi diretti ed indiretti. Tra i servizi diretti, ricordiamo:

- il sito dell'ANAS: il sito www.stradeanas.it offre un aggiornamento costante della viabilità ed è dotato di uno strumento chiamato VAI (Viabilità ANAS Integrata), gratuito per tutti gli utenti, che permette di avere informazioni specifiche e in tempo reale sulla propria zona di percorrenza (aggiornate ogni 200 secondi), sulla presenza dei cantieri e sugli eventi stradali (rallentamenti, ostacoli, carichi dispersi).

- ANAS Tv, radio ANAS e profilo twitter e facebook: dal 2012 l'ANAS ha una web tv (www.stradeanas.tv), da cui fornisce informazioni sulle previsioni di traffico della rete stradale e autostradale gestita dall'ANAS, fruibile da Pc, Mac, smartphone e tablet.

La radio dell'ANAS trasmette bollettini settimanali sulle previsioni di traffico che vengono diffusi, oltre che sul sito www.stradeanas.tv, anche su oltre 90 radio locali.

L'ANAS ha un proprio canale Twitter "@stradeanas", aggiornato 24 ore su 24. Il profilo facebook, invece, contiene esclusivamente informazioni sulle problematiche della viabilità nel periodo estivo (www.facebook.com/esodoestivo).

- Numero unico ANAS e numero verde per la Salerno/Reggio Calabria: l'ANAS dispone di un numero di telefono "Pronto ANAS" 841.148, attivo 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20 tramite operatori e dalle 20 alle 8 tramite un servizio di segreteria telefonica. Vi è poi il numero verde 800.290.092., specifico per l'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, è attivo 24 ore su 24 per ricevere informazioni sullo stato della viabilità e per formulare richieste di soccorso o segnalazioni.

Servizi indiretti di informazione

- CCISS (Centro Coordinamento Informazioni e Sicurezza Stradale): il CCISS, tramite il coordinamento di polizia, carabinieri, ANAS, ACI, AISCAT, Autostrade per l'Italia e RAI è in grado di raccogliere e divulgare le informazioni sulla viabilità di tutto il territorio nazionale tramite il sito www.cciss.it. e mediante il numero di telefono gratuito 1518.

- Radio Rai, Isoradio e televideo: Radio Rai, attraverso "Onda Verde", "Isoradio" e il televideo (pagina 646 ANAS, pagina 641 viabilità ordinaria, da pagina 647 a 649 autostrade e pedaggio) sono ulteriori canali dai quali poter attingere informazioni sulla viabilità.

[1] Individuata ai sensi dell'art. 98 del d.lgs. 31.03.1998.

[2] Così come previsto dall'art.12, c. 3, del d.lgs. n. 285 del 30.04.1992 n.285 e dall'art. 23 del D.P.R. n. 495 del 16.12.1992.

.


(31/01/2016 - Temistocle Marasco)
In evidenza oggi:
» Avvocati d'ufficio: onorari non pagati compensabili
» Il Ctu deve essere pagato da tutti
» Inps: 5mila borse di studio per imparare le lingue
» Assegno di invalidità: l'accertamento dei requisiti per il riconoscimento
» Avvocati: contributi fino a 1.500 euro per strumenti informatici


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss