Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Prima casa: si comprerà in leasing, come le auto!

Lo prevede uno degli emendamenti approvato ieri in Commissione bilancio alla Camera
casa in mano con chiavi

di Marina Crisafi - Non è possibile ottenere il mutuo? Niente paura, da gennaio la prima casa potrà acquistarsi in leasing esattamente come le auto. A prevedere questa possibilità è un emendamento alla legge di stabilità, approvato ieri in Commissione Bilancio, che detta le regole per l'avvio del leasing nel settore immobiliare.

Secondo il testo, banche e intermediari immobiliari, tramite contratto, si obbligano ad acquistare (o a far costruire) l'immobile in base alla scelta e alle indicazioni dell'utilizzatore, il quale pagherà in sostanza un "affitto", sotto forma di canone leasing (determinato tenendo conto del prezzo di acquisto o di costruzione e della durata del contratto), per un certo periodo di tempo. Alla fine, quindi, potrà riscattare la casa.

L'obiettivo, come ha commentato in una nota Raffaello Vignali (Ap), uno dei promotori dell'emendamento, è quello di consentire alle persone fisiche "di acquistare la casa con lo strumento del leasing, ma secondo la fiscalità dei mutui, compresa la possibilità di detrazioni", aiutando così molti soggetti, soprattutto i giovani, a poter realizzare il sogno spesso negato di comprare un'abitazione, e smuovendo, al contempo, il mercato immobiliare.

Nella valanga di modifiche che hanno ottenuto ieri il via libera in commissione e che oggi approderanno in aula per l'avvio della discussione finale sulla legge di stabilità, ci sono anche lo stanziamento di 2,6 miliardi per interventi contro il terrorismo, il bonus di 80 euro mensili per le forze dell'ordine e la conferma di quello sulla "cultura" per i diciottenni, oltre all'anticipo di un anno della no tax area per le pensioni fino a 8mila euro e alla proroga fino al 2017 della dis-coll (il meccanismo di disoccupazione per i collaboratori).

Approvato anche il fondo tutela per i risparmiatori nei confronti di acquisti fatti attraverso i consulenti finanziari (alimentato con le multe applicate dalla Consob), mentre è saltata l'annunciata norma per le assunzioni nella sanità.

(15/12/2015 - Marina Crisafi)
In evidenza oggi:
» Addio divorzio breve, arriva la mediazione
» Bestemmia: multa solo per chi offende Dio
» Stop a Sim con servizi attivati e non richiesti
» Pensione invalidità solo ai residenti in Italia
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss