Sei in: Home » Articoli

Enac: da oggi controlli più rigidi in tutti gli aeroporti italiani

L'ente comunica l'innalzamento delle misure di sicurezza dopo gli attentati di Parigi
aereo volo vacanze

di Marina Crisafi – E' uno dei primi e inevitabili effetti degli attentati di Parigi di venerdì notte, l'innalzamento delle misure di sicurezza in tutti gli aeroporti italiani. Lo rende noto l'Ente nazionale per l'aviazione civile, con un comunicato diffuso sul proprio sito, spiegando come l'incremento delle attività di vigilanza negli scali nostrani, operativo sin dalla notte tra il 13 e il 14 novembre a seguito degli attacchi alla capitale francese, da oggi è disposto ad oltranza.

Sono state diramate, infatti, apposite indicazioni ai direttori aeroportuali a tal fine, affinchè effettuino controlli più rigorosi attraverso gli ispettori addetti alle verifiche sull'applicazione delle misure di security da parte delle società incaricate.

Le attività degli ispettori aeroportuali si aggiungono a quelle eseguite dal Nucleo Centrale Ispettivo che svolge, per conto della Direzione Generale, accertamenti in tutti gli scali aperti al traffico commerciale per "verificare la rispondenza delle misure di security previste sia dal Piano Nazionale di Sicurezza, sia dalla normativa comunitaria di riferimento".

Ciò comporta ovviamente una dilatazione dei tempi di attesa per tutta l'utenza in considerazione dei controlli più lunghi conseguenti ai passaggi aggiuntivi richiesti dall'incremento delle misure.

Pertanto, l'Enac invita i passeggeri in partenza dall'Italia "a recarsi negli aeroporti in anticipo rispetto ai tempi normalmente previsti".

(16/11/2015 - Marina Crisafi)
Le più lette:
» La cambiale - Guida Legale
» Aspettativa non retribuita: cos'è e come si ottiene
» Carta identità elettronica: come si richiede
» Le diverse tipologie di servitù
» Rischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figli
In evidenza oggi
Cassazione: lei ci sta poi ci ripensa? Resta grave la violenza sessualeCassazione: lei ci sta poi ci ripensa? Resta grave la violenza sessuale
Cassazione: sospeso l'avvocato che esegue troppi pignoramenti Cassazione: sospeso l'avvocato che esegue troppi pignoramenti


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF