Sei in: Home » Articoli

Inammissibile ricorso per Cassazione contro provveddimento che ordina liberazione immobile pignorato

Non è ricorribile in cassazione il provvedimento con il quaqle il Giudice dell'esecuzione ordina di liberare un immobile pignorato per farlo consegnare immediatamente al custode. Lo chiarisce la Corte di cassazione (sentenza 15623/2010) affermando che tale provvedimento non ha carattere decisorio nè può considerarsi come un provvedimento definitivo. Resta ferma la possibilità per il terzo che gode del bene in forza di un contratto di locazione, di proporre opposizione all'esecuzione, essendo questo, spiega la Corte, "il modo di reazione contro titoli esecutivi anche giudiziali alla cui formazione il soggetto esecutato non ha avuto modo di partecipare".
(14/07/2010 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
» In arrivo gli sportelli di prossimità, dove non ci sono più i tribunali
» Separazione: addebito al marito per l'amicizia intima che fa sospettare il tradimento
» Trasferimento di strumenti finanziari come ipotesi di donazione diretta ad esecuzione indiretta
» Pensioni: riscatto gratis laurea legato al merito
In evidenza oggi
Le chat su WhatsApp valgono come provaLe chat su WhatsApp valgono come prova
Avvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelleAvvocati e professionisti: è nata la prima polizza a tutela delle parcelle
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF