Sei in: Home » Articoli

Inammissibile ricorso per Cassazione contro provveddimento che ordina liberazione immobile pignorato

Non è ricorribile in cassazione il provvedimento con il quaqle il Giudice dell'esecuzione ordina di liberare un immobile pignorato per farlo consegnare immediatamente al custode. Lo chiarisce la Corte di cassazione (sentenza 15623/2010) affermando che tale provvedimento non ha carattere decisorio nè può considerarsi come un provvedimento definitivo. Resta ferma la possibilità per il terzo che gode del bene in forza di un contratto di locazione, di proporre opposizione all'esecuzione, essendo questo, spiega la Corte, "il modo di reazione contro titoli esecutivi anche giudiziali alla cui formazione il soggetto esecutato non ha avuto modo di partecipare".
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF
(14/07/2010 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Avvocati: la pennichella può aiutare a vincere le cause
» Telecamere negli ospizi: approvata la prima legge regionale
» Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
» Biotestamento: arriva il diritto alla sedazione profonda?
» Commette reato per il praticante che si spaccia per avvocato
In evidenza oggi.
Auto: addio al libretto, arriva il foglio unico
Avvocati: abolire i contributi obbligatori alla Cassa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF