Sei in: Home » Articoli

Telefono blu: questa estate 9000 turisti del lazio hanno segnalato una vacanza rovinata

In una nota di Telefono Blu Consumatori stato segnalato che oltre 9000 romani e laziali hanno segnalato una vacanza rovinata ai centralini dell'associazione (06 37518881 e 0773.17.10.938), e al portale regionale e provinciale (www.telefonoblu.it/lazio/index.htm). A questi si aggiungono 800 turisti a Roma che hanno denunciato disagi. Il periodo di riferimento a partire dal 1 giugno di quest'anno. L'associazione che offre tutela ai turisti in base alle segnalazioni ricevute ha stimato in circa 380 euro il rimborso a persona per la vacanza rovinata. "Al primo posto - spiega Telefono Blu - ci sono le segnalazioni per disagi nei viaggi, pacchetti acquistati in adv o online, e viaggi acquistati anche solo in parte sul web, per i quali a settembre partiranno valanghe di ricorsi. La percentuale complessiva delle segnalazioni e' del 27%, e supera del 3% quelle dello scorso anno, aumento dovuto anche all'incremento dei viaggi verso mete lontane e all'aumento di turisti anche nel Belpaese. [...] All'interno di queste segnalazioni trova posto il mancato rispetto contrattuale, con il 33% dei casi a seguito di recessi, il 26%, overbooking, il 6%, ed epidemie ed eventi naturali, il 5%. Per quanto riguarda i vettori, il primo posto e' per gli aerei, con il 23%, percentuale in crescita anche a causa di problemi generati dai low cost prenotati online. Tra tutti, il disagio piu' frequente e' il mancato servizio, per il 20% degli scali aerei e il 20% dei voli (26% per ritardi , 14% per i bagagli ). Seguono le navi, con il 15%, per ritardi e disagi del viaggio. Con il 10%, invece, treni e problemi in autostrada, al terzo posto''. Ma non basta secondo l'associazione a questi problemi "si aggiungono i disagi nelle strutture non corrispondenti, la mancanza di pulizia e sicurezza che raggiungono il 45%, i recessi con il 33% e gli overbooking con il 9%. Con il 12% si certificano anche i disservizi arrecati ai turisti dai Comuni delle vacanze, con mancanza di informazioni, multe a ferragosto, strisce bianche per i parcheggi eliminate, assenza di parcheggi e raccoglitori di rifiuti e infine barriere architettoniche. [...] Non mancano le emergenze ambientali come rumori, inquinamento del mare e spiagge senza sicurezza e piene di rifiuti. I reclami provenienti da Roma sono il 70%, quelli da Latina e isole il 14%, da Frosinone il 7%, da Viterbo il 5% e da Rieti il 4%". Ecco alcuni consigli di Telefono blu per tutelare i propri diritti:
''Se avete acquistato il viaggio a 'pacchetto' avete 10 giorni dal vostro rientro per la contestazione del viaggio. Altrimenti un anno se inviate una raccomandata indirizzata alle agenzie di viaggio, ai tour operator o ad altri soggetti interessati e a Telefono Blu. Dovete poi conservare testimonianze, filmati, e foto che testimonino direttamente il disagio e il danno subito - ha ricordato il presidente nazionale di Telefono Blu consumatori - Non accettare liberatorie in aeroporto, per ritardi o per i bagagli, e, se non ritenuti equi, nemmeno i bonus del tour operator e optate per il Giudice. Per denunce sulla qualita' ambientale, sulla ricettivita' e la salute occorre scrivere anche ai sindaci delle citta' coinvolte".
(21/08/2009 - Roberto Cataldi)
Le pi lette:
» Trattamento fine rapporto: il calcolarlo online e il calcolo manuale
» Strisce blu, sosta gratis se non c' il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
» Avvocati di strada: boom di richieste per i legali gratuiti
» Appalto: la garanzia per vizi e difformit dell'opera
» Avvocati: oggi la manifestazione nazionale a Roma contro la Cassa Forense
In evidenza oggi
Cane fa pip in strada, multa da 157 euroCane fa pip in strada, multa da 157 euro
Strisce blu, sosta gratis se non c' il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causaStrisce blu, sosta gratis se non c' il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa
Commenta
con Facebook
 
Commenta
con disqus
Commenta con Disqus: Selezionando "Preferisco commentare come ospite" non serve password. Ultime discussioni
blog comments powered by Disqus
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF